Anticipi 17a: Metro Stars in testa, Wolfsburg ancora sconfitto

di Claudio Brescia

Gli anticipi della 17a giornata hanno visto sul ghiaccio in incontri differenti le due squadre più titolate della Liga. Con 5 titoli vinti in 7 finali disputate, le Aquile di Mannheim sono il team più titolato negli ultimi 14 anni, da quando esiste la Deutschen Eishockey-Liga, ma nella storia dell’hockey tedesco la formazione ha vinto un ulteriore campionato prima della fondazione della DEL, per un totale di 6 titoli e 6 secondi posti, più due coppe di Germania e un secondo posto. Ma la formazione più volte campione è quella di Düsseldorf, oggi DEG Metro Stars, che ha collezionato 8 titoli (solo uno in DEL nel 1996), una coppa di Germania più un secondo posto. Entrambe le formazioni hanno ottenuto una vittoria sofferta. Con l’ottavo successo di fila i Metro Stars continuano l’inseguimento al record del team (10 vittorie consecutive nel 1996) e si piazzano primi in classifica a 33 punti, tallonati da Krefeld (31 punti) che Venerdì ospiterà i Kassel Huskies, formazione che non dovrebbe riservare particolari problemi. Continua la crisi della prima linea di Wolfsburg: i Grizzly Adams subiscono la rimonta degli Adler Mannheim e perdono ai supplementari. La vittoria consente al team di Mannheim di piazzarsi 6°, ad un punto dal Wolfsburg. Vittoria anche per gli Ice Tigers di Norimberga che battono l’ERC Ingolstadt nel recupero della 4a giornata giocato Martedì.

Nonostante la vivacità al tiro (33-22), la partita di Düsseldorf si rivela avara di emozioni: dopo 4 periodi chiusi in pareggio (0:0, 1:1, 0:0, 0:0) bisogna aspettare i rigori per vedere il 2-1 finale. Nel 2° tempo degli ospiti segnano al 2’ 14” su assist di Rhett Gordon (giocatore del Cortina nel 05/06) ed i Metro Stars pareggiano al 12’ 30”, mentre ai rigori i padroni di casa realizzano due reti contro una delle Pantere. Brett Engelhardt costituisce l’unica eccezione in una partita correttissima: mentre i Metro Stars raccolgono 10’ di penalità in 5 interventi, l’ala destra americana colleziona nel secondo tempo 29” minuti di penalità, portando il totale della squadra a 35” su 7 interventi.
Sconfitta ai supplementari per i Grizzly Adams di Wolfsburg contro le Aquile di Mannheim per 2-3 (0:0, 2:1, 0:1, 0:1, 30-36 al tiro): dei 4 giocatori di Wolfsburg presenti nelle prime 5 posizioni della classifica marcatori solo Jason Ulmer e Justin Papineau riescono a raccogliere un punto a testa su assist. Dopo un primo tempo a reti inviolate arriva il gol dei padroni di casa, ma i Grizzly rimontano e chiudono il 2° periodo sull’1-2. All’8’ del terzo drittel arriva il pareggio dei padroni di casa che porta ai supplementari, dove al 4’ 58” Francois Bouchard fissa, in superiorità numerica, il risultato sul 2-3.
Nel recupero della 4a giornata gli Ice Tigers di Norimberga battono, sempre ai supplementari, l’ERC Ingolstadt per 3-4 (2:1, 1:2, 0:0, 0:1, 34-33 al tiro). Grandissima serata per il duo ospite Scott King – Martin Ancicka: dopo un assist nel primo periodo, King realizza una doppietta su assist di Ancicka, tra cui il goal decisivo.

Tags: ,