Prima sconfitta del Cortina ad opera del Renon

di Christopher

RITTEN SPORT – CORTINA 3-1 (1:0)(0:0)(2:1)

È stata una partita a ritmo sostenuto con i padroni di casa che hanno avuto la meglio nel finale, meritandosi la vittoria. Pronti via, i Rittner Buam partono col piede giusto in power play: Jan Nemecek tira in porta, Dan Tudin subito pronto per la deviazione giusta del 1-0 al 12'37". Verso la fine del drittel gli ampezzani sono pericolosi sotto porta; l'accoppiata Mc Leod – Krestanovich colpisce in pieno il palo. La frazione si chiude con il minimo vantaggio dei padroni di casa; Mark Smith si infortuna ad una caviglia lasciando anzitempo il ghiaccio.
Nella seconda frazione continui capovolgimenti di fronte ma nulla di più. Il team targato Ron Ivany nel terzo ed ultimo terzo trova l'occasione per raddoppiare: Shawn Mather lancia Giulio Scandella che tira al volo, ma il disco si stampa sulla traversa. Il Cortina pareggia (in superiorità) al 45'09" con Krestanovich che mette in rete il gol del momentaneo 1-1. La gara si decide a otto minuti dalla fine. Il Renon ci mette il cuore, Nicolas Corbeil trova il varco giusto per insaccare di rovescio una corta respinta di Maund su tiro del terzino Nemecek. 2-1, rete siglata ancora in superiorità.

Ampezzani alla disperata ricerca del pareggio che non arriva. Al 59'10" palo di Scandella a porta vuota. A pochi secondi dalla fine è ancora Scandella a rendersi pericoloso: stavolta però non sbaglia infilando il disco nella porta lasciata libera dal portiere del Cortina per il definitivo tre a uno. Per l’ex Vipers, stasera un gol e due assist, su tre marcature sudtirolesi. Nel finale, scintille tra giocatori ma nulla di che.

Arbitri: Colcuc con Rebeschin e Stella.M.

12'37" 1:0 Tudin pp1(Nemecek, Scandella)
45'09" 1:1 Krestanovich pp1(Stazzabosco, Wilde)
52'18" 2:1 Corbeil (Scandella, Nemecek)
59'44" 3:1 Scandella emty net (Corbeil, Astashenko)