Il punto della situazione

Nelle gare del lunedì sera oltreoceano i Penguins rovinano la prima stagionale davanti al proprio pubblico a Boston che si inchinare davanti alla grande serata del goalie titolare di Pittsburgh, Sabourin; i Bruins poi perdono anche con Buffalo sempre agli shootout. I Rangers sembrano aver smarrito la strada della vittoria: questa volta ad avere la meglio sulla franchigia di Manhattan sono i Dallas Stars che chiudono il match 2-1 con le reti dei sempreverdi Morrow e Modano. Continua la serie nera di Toronto che perde anche contro i Ducks (3-2 ai rigori il risultato finale); per quanto riguarda le altre canadesi brusco risveglio per gli Oilers che subiscono un pesante 3-0 da parte di Chicago (shutout numero 40 in carriera per lui). Anche per Vancouver una sconfitta per mano dei Blue Jackets che si impongono 4-2 di fronte al proprio pubblico. Nel match tra 2 delle squadre più deludenti di questo inizio di campionato ad avere la meglio sono i Ducks che la spuntano agli shootout su Toronto, con il rigore decisivo messo a segno da Selanne. Da segnalare il tentativo del coach di Toronto che sostituisce in corsa il goalie titolare di serata, Toskala, con il backup CuJo.

Settimana non fortunata anche per l’altra franchigia dell’Ontario, Ottawa, che viene piegata allo Scotiabank Place da Florida. Ai Sensators non basta il gol di Capitan Alfredsson. Di segno opposto la settimana degli Habs che proseguono la loro corsa a spese Florida sconfitta per 3-1 al Bell Centre. Anche Calgary incamera la vittoria nella partita che la vedeva impegnata con Washington; da segnalare l’ ottima prova dei 2 goalie, Kiprusoff e Theodore, che meritano la citazione nelle 3 Star della serata. Brodeur incrocia nuovamente Sean Avery con il quale aveva avuto uno scambio di opinioni non propriamente amichevole la scorsa stagione durante un Rangers-Devils e stampa il suo 98esimo shutout in carriera; anche grazie ai suoi 21 salvataggi i Devils si impongono su Dallas per 5-0 . Ultima annotazione per la partita più combattuta della 3 giorni gare e cioè il match della notte scorsa tra San Josè e Philadelphia che finisce con la vittoria della franchigia californiana per 7-6 ai rigori dopo che i tempi supplementari si erano chiusi sul 6-6: da segnalare le doppiette per Lupul tra i Flyers e Marleau tra gli Sharks.