EWHL, Berlino e Praga in fuga

di Marco Depaoli

Berlino e Praga lo scorso fine settimana non hanno steccato e conducono ora la fuga in questa edizione dell’EWHL. Punteggi simili, e larghi, contro Bratislava e Salisburgo (rispettivamente 6-2 per le tedesche e 6-3 le ceche, in rete dopo 35 secondi): ora sono 6 le lunghezze di vantaggio dalla terza, seppure l’OSC abbia disputato più partite. La squadra di coach René Bielke (nazionale juniores per la DDR e due stagioni in DEL col Krefeld) era partita in sordina con due sconfitte, la prima proprio contro Praga. Ritrovata man mano la concentrazione, il Berlino ha assunto un buon ritmo e condizione atletica.
Praga rimane comunque la superfavorita, ancora a punteggio pieno e con tutte le squadre sulla carta più forti già battute (Berlino, Bratislava, Maribor e Salisburgo). Solo ottava la prima marcatrice praghese in classifica marcatrici+assist, Tereza Stastna, indice di un attacco omogeneamente prolifico.
Crisi nera per Bratislava, ancora ferma al palo, che paga lo scotto di un avvio segnato dall’aver incontrato 3 volte le due capoliste in 4 partite.
Questo weekend propone il solo derby austriaco tra Vienna (ancora a zero punti) e Salisburgo.

Classifica:
1 HC Slavia Prague 12 (4 giocate)
2 OSC Berlin 12 (6)
3 HDK Maribor 6 (4)
4 ESC Planegg 6 (3)
5 The Ravens Salzburg 3 (2)
6 SG Sabres/Flyers United 0 (1)
7 KHL Gric Zagreb 0 (2)
8 HC Slovan Bratislava 0 (4)

Risultati:
OSC Berlin – HC Slovan Bratislava 6-2 (3-0, 1-0, 2-2)
HC Slavia Prague – The Ravens Salzburg 6-3 (2-1, 1-0, 3-2)

Prossimi incontri:
04.10.2008 SG Sabres/Flyers United – The Ravens Salzburg

Tags: