Real Torino Hockey Club in A2

Il Real Torino Hockey Club comunica che in data 9 luglio il Consiglio Federale della FISG, con molta comprensione e sportività, ha concesso disponibilità al nostro Club di potersi iscrivere, a seguito della rinuncia dell’All Stars Piemonte, al Campionato Senior di serie A2 fissando il termine del 20 luglio per il deposito della documentazione relativa.
Il Real Torino Hockey Club, nonostante i tempi brevissimi a disposizione che rendono molto difficile il percorso da compiere, si è attivato e si attiverà con tutte le proprie forze per verificare ogni possibilità per raggiungere le condizioni minime tali da garantire la partecipazione al Campionato di serie A2 con una squadra giovane ma competitiva e soprattutto per porre in essere un progetto innovativo, quanto meno in Italia per l’hockey, volto a interpretare lo sport in stretto legame con il modo studentesco, progetto di cui ha reso partecipi FISG e Regione Piemonte ma nel quale, se sarà possibile attuarlo, intende coinvolgere, già a partire da questa stagione agonistica, il maggior numero possibile di entità legate per qualsivoglia motivo, ai mondi dello studio, dello sport e del lavoro.

La precisa nostra volontà di portare avanti un progetto come questo, che comporterà, senza dubbio, uno sforzo, molto importante ed impegnativo per un Associazione Sportiva come la nostra, è determinato dalla consapevolezza che una assenza anche temporanea di una squadra di serie maggiore nell’hockey a Torino, pregiudicherebbe molto di quanto è stato fatto fino ad oggi da coloro, Associazioni Sportive e Amministrazioni Pubbliche, che si sono attivate fino ad oggi per lo sviluppo del nostro sport ed vanificherebbe improvvisamente le aspirazione di quei ragazzi che nei due anni di permanenza in A2 dell’All Stars Piemonte, hanno dimostrato le loro capacità ed ottenuto significativi risultati come pure di tutti quelli più giovani che hanno dedicato il loro tempo assiduamente alla pratica dell’hockey nella speranza di guadagnarsi successivamente un posto in squadra nella categoria maggiore.
Ci auguriamo di cuore, in questi giorni seppur molto pochi, di poter ottenere i maggiori consensi ed aiuti possibili che, insieme al nostro impegno, ci consentano d’iniziare questa sfida che garantisca anche negli anni a venire la possibilità di accoppiare studio e sport per i ragazzi, piemontesi e non, che vorranno passare un importante periodo della loro vita in una splendida città quale è Torino.
Un ringraziamento anticipato, in ogni caso, va a tutti coloro che ci credono e stanno già collaborando con noi o a coloro che vorranno farlo e che speriamo e ci auguriamo ci consentiranno di continuare a vivere l’emozioni e le sensazioni che, attraverso i giovani atleti che schiereremo in campo, solo uno sport come l’hockey ci può e potrà regalare.