Nella finale il Servette allunga. Biel fa sua gara1

Di Fabio Bertolini

Zurigo – Servette 2 – 4 (1:2; 1:0; 0:2)

Colpaccio del Servette che espugna l’Hallenstadion e primo allungo nella serie che ora dice 2 a 0 per i ginevrini. Partita che vede l’assalto degli ospiti nei primi dieci minuti con la linea formata da Conz, Aubin e Kolnik particolarmente ispirata che infatti mette a segno due reti. Zurigo che accusa il colpo ma riesce comunque a riaprire i giochi quando, al 17.46, Forster firma il gol del 1-2. Leoni prendono fiducia e arrivano al pareggio verso la metà del secondo tempo con la rete di Krutov. Con le due squadre in parità si gioca l’ultimo terzo della partita, i 20 minuti sorridono però solo al Servette che, con due reti di Vigier e Meunier, chiude la partita e la serie va sul 2 a 0.

Basilea – Biel 1 – 2 (0:0; 0:1; 1:1)

In una partita caratterizzata dalle tante, troppe penalità fischiate dal capo arbitro Kurmann (20 in totale) il Biel vince la prima gara spareggio valevole per la qualificazione in NLA la prossima stagione. Un primo tempo dove le difese hanno la meglio si chiude a reti inviolate e la prima rete arriva al 28’ quando Fröhlicher porta in vantaggio i suoi. Il raddoppio del Biel arriva nel terzo periodo e porta la firma di Tschantré. Piccoli lumi di speranza per il Basilea si accendono all’ultimo minuto quando Gerber porta il risultato sul 1 a 2 ma gli ultimi 50 secondi non portano a niente e il Biel fa sua questa prima gara.

SITUAZIONE:

finali: Servette – Zurigo 2 – 0

spareggio: Basilea – Biel 0 – 1

Tags: