Russian Superleague 2007/08: seconde partite delle semifinali

di Alessandro Seren Rosso

Si sono disputate tra ieri ed oggi le seconde partite delle semifinali.

Salavat Yulajev Ufa – Ak Bars Kazan 1 – 2 (serie 1 – 1)

Con una prestazione decisa e determinata l’Ak Bars Kazan si aggiudica gara due e pareggia la serie. Dopo una serie di occasioni per la squadra di casa, specialmente con Perezhogin e Volkov, Kazionov lavora alla grande un disco dietro porta e serve Stepanov, che da due passi non fallisce. Il Salavat pareggia a metà partita con Nurtdinov, già a segno in gara uno, a correggere in porta un tiro di Volkov. Nel terzo periodo, in powerplay, la seconda linea degli ospiti con una bella azione di squadra va a segno con Chajanek, pareggiando i conti nella situazione globale.

Metallurg Magnitogorsk – Lokomotiv Yaroslavl 2 – 3 (serie 0 – 2)

Dopo aver deciso gara uno, Aleksandr Vasyunov è ancora l’uomo della provvidenza per il Lokomotiv dato il secondo gol decisivo in due partite. Ma andiamo con ordine. Al decimo minuto sono gli ospiti a passare in vantaggio, con la solita prima linea: Vallin tira dalla blu in powerplay, Scott ribatte con il gambale e Yashin ribadisce in rete. Il Metallurg però non ci sta a perdere e dopo due minuti pareggia con Gladskikh, velocissimo a toccare in rete un rimbalzo lasciato da Varlamov sul tiro di Marek. In chiusura di primo periodo il Lokomotiv si riporta avanti con uno slapshot di Tkachenko da appena dentro la blu.

Nel secondo periodo il Metallurg ha a disposizione un doppio powerplay e non si lascia sfuggire l’occasione con Marek che supera Varlamov da posizione defilata sulla sinistra, quarto gol in questi playoffs per lui.
Nella terza frazione, a sei minuti dal termine, Vasyunov ha il disco buono nello slot dopo un tocco di Tkachenko, non fallisce e il Lokomotiv ha il primo match point nella serie.

Tags: