Terminata la regular seson, avanti con i play off

di CFS

Si è chiusa la regular season e mercoledì 11 inizieranno i Play off per le prime otto squadre classificate. Campionato segnato dalla crisi di risultati per Mora e Brynas: se per il Mora è mancato principalmente l’attacco, per il Brynas, che negli ultimi anni ha sempre partecipato ai play off, nonostante l’ottima stagione di Brendl(al terzo posto nella speciale classifica dei top score), non ha avuto il sostegno della difesa. Entrambe le squadre parteciperanno alla Kvalserien, scontrandosi con le prime 4 classificate dell’Allsvenskan per sperare di restare nella massima serie anche nelle prossima stagione. Chi ha terminato la stagione ma il prossimo anno è già sicuro di far parte dell’Elitserien è il Södertälje, che, approdato quest’anno al massimo campionato, ha dimostrato di reggere bene il confronto con le squadre più blasonate, grazie anche all’ottima coppia di portieri, Enroth e Bjurling tra i migliori del campionato. In vacanza è già anche il Luleå, altra delusa del campionato che solo grazie ad una migliore differenza reti rispetto al Mora (stessi punti fatti), non deve giocarsi la permanenza nell’Elitserien ma dovrà lavorare molto per tornare ai livelli degli anni passati. Per quanto riguarda la griglia play off, l’incontro che sembra più scontato è tra l’HV71, la prima della classe, autentica schiacciasassi del campionato che ha lasciato pochi punti alle avversarie, e lo Skellefteå che finalmente, dopo anni passati tra la seconda divisione ed i play out per restare nella prima serie, può giocarsi i play off. Tra Linköpings e Djurgårdens la bilancia pende dalla parte dei “leoni” che avranno dalla loro parte la prima linea più forte del campionato composta dai due migliori marcatori del campionato, Mårtensson e Weinhandl: se il secondo riesce con costanza a “gonfiare” la rete avversaria è grazie ai precisi assist offerti da Mårtensson. Vedremo se Djurgårdens potrà contare ancora sulle ottime prestazioni tra i pali di Daniel Larsson dato che in attacco le “boche da fuoco” scarseggiano.

Decisamente all’insegna dell’equilibrio si presentano i restanti incontri: Frölunda – Färjestads e MODO – Timrå. Il Färjestads ha disputato un buon campionato sempre tra le migliori, gli “Indiani” hanno alternato ottime prestazioni con prove opache: potranno comunque contare sul calore del numeroso pubblico oltre alle buone prestazioni in attacco di Kallio ed N.Andersson. Chiudono la serie MODO e Timrå, : i campioni uscenti hanno un rendimento senza mezze misure, o vittorie o sconfitte; vedremo se Wernblom continuerà ad essere costante nel segnare, e si troveranno di fronte il Timrå che ha fatto buone come nelle ultime uscite, squadra che fa della forza del gruppo, dove non ci sono “stelle” ma buoni giocatori, l’arma migliore.