10ª giornata di relegation round alla sirena

Di Franca P.

La seconda parte della stagione è giunta al termine e con essa si sono definiti gli accoppiamenti dei quarti di finale. Importantissimo successo del Cortina per 4 a 2 sul Pontebba che quindi si aggiudica il primato nel girone e andrà ad affrontare nei quarti il temibile Fassa. E’ stata una passeggiata invece la vittoria dell’Alleghe sul malcapitato Asiago, battuto per 10 a 4, che è incappato in una serata totalmente negativa, dopo un avvio piuttosto buono nei primi minuti del primo drittel. Ora per le civette agordine ci sarà il Bolzano nei quarti di finale.

ALLEGHE – ASIAGO: 10 – 4 Autentica goleada per le civette agordine tra le mura amiche; gli avversari si sono lasciati totalmente andare dopo aver giocato con disciplina e intelligenza nel primo drittel. Gli altri due tempi sono stati dominati in lungo e in largo dall’Alleghe, che grazie alla vittoria di ieri sera hanno conquistato il secondo posto in classifica, alle spalle del cortina. I ragazzi di coach Ivany hanno dovuto sudare non poco per ribaltare l’iniziale due a zero degli asiaghesi grazie al capitano Parco,ma dopodichè, forse consci che un eventuale terzo posto li avrebbe messi di fronte al Milano, hanno ingranato la prima e hanno dato una sterzata fenomenale alla gara.

PONTEBBA – CORTINA: 2 – 4 Chi si aspettava una gara spettacolare tra le due formazioni è stato accontentato, infatti, il primo drittel ha visto un continuo ribaltamento di fronte fra le due formazioni, in quanto la posta in palio era altissima. I friulani nel secondo tempo sono riusciti ad arrivare al pareggio con Romano, ma è stato solo un fuoco di paglia, perchè gli scoiattoli hanno poi fatto l’allungo decisivo conquistando con i denti il primato nel relegation round.

Riposo: Valpusteria

Tags: