Recap 26 Febbraio

Prima giornata di gare post "Trade Deadline" e solito programma ricco di match.I Pens battono gli Islanders con ancora un Malkin in grande spolvero (per lui 1 gol e un assist) e con un Conklin in grande spolvero che para 50 dei 52 tiri indirizzati verso la sua porta dagli Isles’. I Capitals battono 4-1 Minnesota e il giocatore della serata è Laich che mette a segno il suo personale record di punti in un match andandop a referto con 2 gol e 2 assist. I Devils si devono inchinare all’overtime agli Hurricanes dopo un match sostanzialmente equilibrato; da segnalare il primo punto con Carolina del neo-acquisto Tuomo Ruutu che, arrivato all’RBC Center appena 15 minuti prima del primo ingaggio ha messo a referto l’assist nel gol del temporaneo pareggio di Samsonov. Lo stesso Samsonov poi ha realizzato il gol vittoria dopo 1’36" dell’ extra-time. Match dagli opposti risvolti quello tra Ottawa e Boston, con i Primi che continuano la striscia non certo esaltante (4-4-2 il record della franchigia canadese), e i secondi che proseguono la loro cavalcata verso la Post Season; nel 4-0 finale da segnalare i 2 gol messi a segno (uno in Power Play e uno in Short Handed) e il secondo shutout stagionale per Tim Thomas. Primo Match Post-Huet per Montreal e ottima prova di Price che si deve inchinare al solo Kovalchuk per il 5-1 finale; da segnalare anche il 2+1 messo a segno da Higgins. I Blues credono per 2 periodi al colpaccio con Dallas: difatti per 2 periodi gli uomini di coach Murray resistono col minimo vantaggio frutto del gol di Tkachuk in apertura di match, prima che gli Stars si sveglino nel terzo periodo e nel giro di 10 minuti scarsi ribaltino l’incontro grazie alla doppietta di Eriksson inframezzata dal gol di Lehtinen. Si risolve all’overtime il match tra Avalanche e Flames con la franchigia canadese che si deve arrendere al gol partita di Stastny dopo 3’02" dall’inizio dell’overtime. Continua il momento no di Detroit che, pur rimanendo saldamente in testa alla classifica, sembra aver smarrito la via della vittoria

e si devono arrendere, questa volta agli shootout, contro Edmonton. Di Nilsson il rigore decosivo mentre è da segnalare il gol del 3-3 per Edmonton che porta la firma di Fernando Pisani,un Power Play a 29" dalla fine del match.

Tutti i risultati dei match:

Penguins Islanders 4 – 2
Wild Capitals 1 – 4
Devils Hurricanes 1 – 2 OT
Senators Bruins 0 – 4
Thrashers Canadiens 1 – 5
Stars Blues 3 – 1
Avalanche Flames 3 – 2 OT
Red Wings Oilers 3 – 4 SO