5ª giornata di relegation round alla sirena

Di Franca P.

RELEGATION ROUND

Entrambe le gare del “gironcino” hanno riservato qualche sorpresa inaspettata, se non altro per la vittoria altisonante del Cortina ai danni del Pontebba e per il pareggio tra Asiago e Alleghe, al termine del quale è successo il finimondo.

ASIAGO – ALLEGHE: 4 – 4 Gara sin da subito in mano agli stellati giallo – rossi, con la linea Stanley – De Frenza e Surma sfavillante che di fatti lascia la firma nella prima rete asiaghese; autore del goal è il bomber Stanley, che nel complesso disputa una partita immensa, piena di tocchi di classe e d’assist pregevoli. Il “festeggiato millenario” Lucio Topatigh aiuta i compagni nel difficile compito di lottare per accedere ai play off; la partita scorre velocemente, penalità sostanzialmente poche, ma a dieci minuti dalla fine circa la svolta: due penalità molto discutibili comminate dal capo arbitro Soraperra mandano in tilt i giallo rossi che si vedono raggiungere sul quattro a quattro dalle civette agordine. A fine gara succede il finimondo, l’arbitro rischia di essere linciato da mezza squadra e dai tifosi inviperiti…cose simili ad Asiago non si erano mai viste.

CORTINA – PONTEBBA: 4 – 0 Tutto facile per i campioni d’Italia in terra amica, contro un avversario apparso totalmente incapace di reagire dopo nemmeno 20 minuti da inizio gara. Già dopo il primo tempo, i bellunesi sono avanti di tre goal, mentre nel periodo centrale arriva la doppietta personale di Suorsa che regala il definitivo quattro a zero per gli ampezzani. Ora il Cortina recupera punti sulle squadre che la precedono, mentre il Pontebba si vede ora in testa con un vantaggio di appena un punto sulle inseguitrici.

Emisfero Ipemercati Asiago Hockey-Tegola Canadese Alleghe Hockey 4-4 (1-0; 2-2; 1-2)
Stadio Odegar di Asiago
Capo Arbitro: Leandro Soraperra
Giudici di linea: Cristiano Baicoli e Luca Zatta

SG Cortina De Vilmont-Generali Aquile FVG Pontebba 4-0 (3-0; 1-0; 0-0)
Olimpico di Cortina
Capo Arbitro: Sergio Stella
Giudici di linea: Michele Gastaldelli e Marco Stella
Riposo: HC VAL PUSTERIA LUPI

Tags: