Sintesi 18 Febbraio

Nella prima gara, delle 4 previste per questa giornata, i NJ Devils ospitano i Carolina Hurricanes. I Devils vincono facilmente 5-1, Zajac, per lui anche un assist, e Mottau aprono le marcature nel primo tempo per i padroni di casa, che triplicano all’inizio del secondo periodo con Pandolfo, piccola reazione degli Hurricanes che si riportano sotto di due reti con Hamilton, ma la partita si chiude definitivamente 2 minuti dopo con il goal di Oduya per il 4-1; la cinquina arriva con Parise, a 20” dalla sirena finale. I NY Islander ottengo una vittoria casalinga superando i SJ Sharks. Dopo un primo tempo noioso con solo 10 tiri complessivi, il secondo terzo si apre con il goal di Goc che passa dopo 2’19”, gli Islanders tirano solo 4 volte verso la porta di SJ ma resistono e rimangono sotto di un solo goal. Ultimo periodo e secondo minuto che piace agli Sharks, infatti raddoppiano con Thornton, ma la rete è la sveglia per i padroni di casa che segnano al 3’ con Hilbert e dopo 59” dal 2-1 pareggiano con Comrie grazie ad un’azione superlativa. I SJ Sharks perdono la testa e all’11’ subiscono ancora, Meyer infila il goal della pazza vittoria per gli Islanders. Se le prime due squadre che giocavano in casa sono questa notte sono state vittoriose, le seconde escono sconfitte e non riescono a segnare nemmeno una rete.

Gli Avalanche vengono sconfitti in un tempo e mezzo dalle Detroit Red Wings, con le reti di Chelios e Filppula nel primo periodo, e la doppietta di Zetteberg tra il 7’ e il 10’ del secondo tempo. Stesso risultato tra i LA Kings e i Phoenix Coyotes che dopo 5’ del primo periodo sono gia avanti di due per merito di Jovanoski e Vrbata, che oltre al goal mettono a referto rispettivamente 1 e 2 assist. A chiudere la questione nel secondo periodo ci pensano Carcillo e Winnik.

I risultati:

Hurricanes – Devils 1-5;
Sharks – Islanders 2-3;
Red Wings – Avalanche 4-0;
Coyotes – Kings 4-0;