Il Ritten Sport consolida il primato nel Master Round

di Christopher

S.H.C. FASSA LEVONI – RITTEN SPORT 1:4 (0:1)(1:2)(0:1)

È stata la serata dei verdetti l´ultima di campionato: passa il Bolzano al Master Round assieme a Fassa, Milano e Renon, mentre il Valpusteria parteciperà al Relegation Round.

Il Renon scende piú convinto sul ghiaccio del Gianmario Scola e sconfigge il Fassa 4-1. Nel primo tempo occasioni da ambo le parti, il vantaggio però è degli ospiti che passano in vantaggio (16'29") in power play. Dan Tudin gonfia la rete su assistenza di Mather e Dorigatti, frazione conclusa sul 0-1.
I ladini si svegliano e nel secondo drittel trovano tre occasioni d´oro, Schaafsma prima, Ovington e Iori dopo trovano la porta ma non la rete del meritato pareggio. Il portiere ospite attento para alla grande. Dall’altra parte però non si spreca, anzi i Rittner Buam trovano il raddoppio con Scelfo (29'12") che realizza in contropiede (Smith e Olson i suoi assistenti), 0-2. La terza rete al 33'43": Scelfo in serata di grazia s´invola verso la porta, aspetta l’accorrente Smith che non trova difficoltá a battere Tragust, 0-3. Il Team di Stefan Mair accorcia al 38'15": Bourassa per Barber e James Schaafsma che sigla l'1-3 in superiorità, punteggio che chiude la frazione centrale.

Nel terzo ed ultimo tempo continui capovolgimenti, prima Dorigatti da un disco d´oro a Mather, ma quest’ultimo spreca malamente un gol giá fatto. Poco dopo è Rudi Locatin che solo di poco non realizza. Al 47'19" l´ultima rete della serata: in difesa Bourassa sbaglia un disimpegno e Enrico Dorigatti ringrazia con un rasoghiaccio che Tragust non può parare: 1-4. Poco dopo il Renon usufruisce di un doppio power play, ma più di due traverse consecutive non vengono fuori. Alla fine ancora tre occasioni per allungare, ma niente da fare, Gruber esce dal penalty box e tutto solo va verso la gabbia difesa da Tragust che riesce a parare il tiro del capitano rossoblù. Poco dopo Scelfo e alla fine Olson, tutti a tu per tu con l´estremo ladino, ma il risultato non cambia.
Il Ritten Sport vince e conserva cinque punti sulla seconda che é proprio il Fassa Levoni. Il Master Round comincia il 12 febbraio.

16'29" 0:1 – TUDIN D. pp1 (MATHER S. , DORIGATTI E.) ,
29'12" 0:2 – SCELFO E. (SMITH M. , OLSON J.)
33'43" 0:3 – SMITH M. (SCELFO E. , OLSON J.)
38'15" 1:3 – SCHAAFSMA J. pp1 (BOURASSA J. , BARBER G.)
47'19" 1:4 – DORIGATTI E. (MATHER S. , SCELFO E.)

Fassa
Portieri: FAVRE M. TRAGUST T.
Difensori: BOURASSA J. CERESA D. DAMOUR D. DANTONE T. GANZ R. MARCHETTI S. OVINGTON C.
Attaccanti: BARBER G. FELICETTI L. HARRISON T. IORI D. LOCATIN R. MASCARIN J. PIFFER D. PLANCHENSTEINER L. SCHAAFSMA J. SPARBER M.

Ritten Sport
Portieri: CLOUTIER F. NIEDERSTAETTER.
Difensori: BREGENZER B. EGGER A. GRUBER I. HAFNER M. PLONER F. VODRAZKA J. RASOM M. ASTASENKO K.
Attaccanti: BUSTREO P. DACCORDO L. DORIGATTI E. MATHER S. OLSON J. ROTTENSTEINER A. SCELFO E. SMITH M. TUDIN D. UNTERFRAUNER T.