Partite di domenica 27 gennaio

Di Fabio Bertolini

Lugano vs. Friborgo 4 – 1 (1-1; 1-0; 2-0)

Bianconeri che, dopo la sconfitta di Kloten, tornano alla vittoria e riagguantano l’ottavo posto. Ed è il Lugano ad aprire le danze, l’1 a 0 arriva al 13’ e porta la firma di Romy. Tutti pensano che sia l’unica rete del tempo, ma quasi allo scadere arriva il pareggio degli ospiti, Pluss segna l’1 a 1. Solo una marcatura nel secondo tempo, è nuovamente la squadra ticinese che, grazie a un rigore di Hoglund al 26’ porta il risultato sul 2 a 1. Lugano che chiude la partita negli ultimi minuti del tezo periodo segnando due reti, la prima, al 56’ con un tiro dalla blu di Vauclair in power play, e al 58’ quella del definitivo 4-1 ad opera di Jeannin che in inferiorità numerica insacca a porta vuota.

Rapperswill vs. Davos 4 – 1 (1-0; 2-0; 1-1)

Rapperswill che, con questa vittoria, conquistano i 3 punti che li fanno restare all’ottavo posto, condiviso con il Lugano. Primo tempo che vede nelle sue battute finali la sua unica rete, la squadra di casa si porta in vantaggio all’ultimo minuto con Geyer. Secondo periodo è tutto dei Lakers, sono Nordgren al 27’ e Kamber al 39’ che fissano il risultato sullo 3 a 0. Partita che sembra chiusa, ma che il Davos sta poco a riaprire, per mano di Riesen che al 47’ e che il Rapperswill chiude definitivamente al 56’ con la rete di Czerkawski.

Basilea vs. Kloten 1 – 6 (1-3; 0-1; 0-2)

3 punti facili questa sera per il flyers, in casa di un Basilea che non deve più chiedere nulla alla classifica, che però si porta in vantaggio al 3’ con un gol di Gerber. Rete illusoria, in quando, passano 2 minuti e Rothen riporta il risultato in parità; ed è lo stesso Rothen che al 11’ segna la sua doppietta. L’1 a 3 che chiude il primo tempo, invece porta la firma di Wick. Secondo periodo che il Kloten controlla senza difficoltà arrivando a segnare il suo quarto gol al 19’ con Jenni. Terzo periodo ancora dominato dai flyers, al secondo minuto arriva l’1 a 5 segnato da Brunner e al 12’ la seconda doppietta della partita, questa volta è Wick che fissa il risultato sull’1 a 6.

Tags: