Victoria Cup: si parte, ma l’NHL gela gli entusiasmi

di Davide:

Dopo aver lanciato la nuova competizione nei mesi scorsi come sfida tra i campioni d Europa e un team NHL, oggi la IIHF ha finalmente svelato il programma della Victoria Cup: a dispetto delle molte voci che volevano la prima edizione del trofeo in Russia – si erano fatti i nomi di San Pietroburgo e Omsk come sedi – sarà invece la magnifica PostFinance Arena di Berna (Svizzera) ad ospitare la supersfida tra i campioni d’Europa del Metallurg Magnitogorsk e i New York Rangers il 1 ottobre 2008. Il giorno prima gli stessi Rangers giocheranno un’esibizione contro i padroni di casa del Berna.
Si giocherà con le misure della pista e le regole IIHF, con due arbitri principali, di cui uno sarà NHL.
"La IIHF ha ormai adottato la regola dei 4 arbitri – ha dichiarato il presidente della federazione Renè Fasel – la Victoria Cup rappresenta quindi l’occasione migliore perchè gli arbitri IIHF e NHL imparino a lavorare insieme."
Sulla scelta dei Rangers come avversario (qualcuno si aspettava la squadra vincitrice della Stanley,), Fasel ha detto: "Siamo convinti che i New York Rangers rappresentino l’ avversario ideale per questa prima edizione della manifestazione" ed ha poi ricordato che furono propro i Rangers la prima squadra NHL a giocare contro un team europeo nel 1975, avversario il CSKA Mosca.

Meno entusiastiche le reazioni dall’altro lato dell oceano dove Paul Kelly, direttore esecutivo della NHLPA, ha commentato freddamente la notizia dicendosi "francamente sorpreso della notizia" e che la NHLPA: "non è d’accordo con questa esibizione", non riconoscendo tralaltro, con l’uso dell’espressione "exhibition game", il valore ufficiale della competizione. "Per quanto ne so – ha concluso Kelly – la NHL non si è impegnata a giocare la Victoria Cup perchè stiamo ancora cercando un accordo con la IIHF che regoli i trasferimenti."

Tags: