32ª giornata…ai nastri di partenza

di Alessandro R.

Punti pesanti in palio questa sera nella 31°giornata della RBK hockeycup.
L’incontro di cartello della serata va in scena allo Scola di Alba di Canazei, dove i padroni di casa -galvanizzati dalla recente striscia di risultati (da ultimo la bella affermazione del derby contro l’Alleghe)- ricevono il Milano, che sta attraversando un lungo periodo di flessione dopo l’ottima prima parte di stagione. Tra i fassani peserà sicuramente l’assenza di Watson (stop lungo per lui), mentre i milanesi saliranno in Val di Fassa al completo (assente solo il portiere di riserva DellaBella). Sfida aperta, ma i pronostici della vigilia pendono dalla parte del Fassa.
Il Bolzano, che attraversa l’ennesimo periodo burrascoso della stagione, ha appena esonerato coach McKay, affidandosi provvisoriamente al coach delle giovanili Dumont assistito dall’infortunato Leo Insam nelle veci di assistent-coach. Anche il Pontebba non attraversa un gran periodo di forma, ma le aquile hanno dimostrato già in diverse occasioni di essere in grado di stupire.

La capolista solitara della lega, il Ritten Sport, ospita l’Alleghe, che spera di aver iniziato un percorso positivo dopo la roboante vittoria di giovedì a Bolzano. Il Ritten cerca punti per chiudere definitivamente il discorso primo posto, ma affronta l’unica squadra che non è ancora riuscito a battere in questa stagione; le civette salgono sull’altopiano prive di Lang e con il dubbio Clarke (anche se il rientro dell’inglese dovrebbe avvenire la settimana prossima) per cercare di fermare i padroni del campionato.
Chiude la giornata il match dell’Olimpico tra Cortina e Valpusteria: gli scoiattoli, dopo un inizio indegno per i campini d’Italia in carica, hanno trovato gioco e mentalità giusta per risalire e si trovano a soli due punti dal quarto posto; posizione occupata proprio dai lupi, reduci dalla bella vittoria sul Ritten, che però è costata l’infortunio a Sedlak, assente questa sera.