30ª giornata… alla sirena

di Alessandro R.

Il big match della giornata va al Ritten Sport, che si aggiudica l’incontro contro il Milano per 3-1. Al vantaggio dei meneghini, che porta la firma di Todd Simon, replicano Olson e Tudin, autore di un’importantissima doppietta. Il Milano paga la fatica del recupero contro l’Alleghe (evidente il calo fisico da metà secondo tempo in poi), mentre il Ritten conferma di avere tutte le carte in regola per recitare il ruolo della favorita numero uno al titolo.

Vittoria in rimonta del Valpusteria ai danni del Pontebba, ormai in crisi di risultati da diverse giornate. Partono bene i padroni di casa, che chiudono il primo periodo in vantaggio di due reti (Burgess e Rigoni); arriva addirittura il tris in apertura secondo drittel, ma le aquile si spengono lasciando spazio al recupero pusterese. Prima Bona accorcia le distanze, ma è solo il preludio alla tripletta (Jarmuth 2, Sedlak) con la quale i lupi "si mangiano" le aquile per il 3-4 finale.

Goleada allo Scola per il Fassa, che riagguanta la seconda piazza della graduatoria, confermandosi -al momento- l’unica squadra in grado di tenere il ritmo del Ritten Sport. Il punteggio finale di 11-4 è una gran legnata su una squadra -l’Asiago- capace di ottime cose, ma che spesso non riesce a reagire alle situazioni di diffcoltà. Tante doppiette: ne segnano due DeFrenza per gli ospiti e Barber, Schaafsma, Felicetti, Iori per i padroni di casa.

Tags: