H.C. Valpellice Bulldogs: tre punti in due partite… ripartono gli abbonamenti

di Paolo Vola

Tre punti in due partite e la Valpe riprende la marcia che la vede sempre solitaria in testa alla classifica.
Contro il Vipiteno finsce 9 a 2 al Cotta Morandini con una Valpe straripante che dimentica immediatamente la sconfitta di Caldaro.
Sono ben 2.000 gli settatori che sfidano il maltempo per vedere i ragazzi di Da Rin strapazzare un malcapitato Vipiteno privo di Gschiesser e di Robinson.
Il Ciue cambia le linee affiancando Meneghetti a Grossi- Tomasello; Pozzi è con Silva -Donati, con Petrov e Sticker c’è il pimpante Giugliano.
Apre le marcature Bomber Donati a 8.18 su assist di Silva e Kevin Senoner.
Raddoppia Siren su assist al bacio di Silva e Mondon Marin al 13.44; il tris che chiude il primo tempo è a firma di Silva su assist di Donati e Pozzi.
All’inizio del secondo empo è già 5-0 con le reti di uno scatenato Kevin Senoner (assist di Tomasello e Biz senoner) e di Giugliano su passggo di Kevin Senoner e Stricker.

Da quel momento è na girandola di cambi con tanti minuti per Coco, Bonnet, Viglianco, Vignolo ed il debuttante Martino Durand Varese.
Raddoppia Siren a 30.44 (assist Grossi – Tomasello) poi è il Cochino a trovare gloria personale su assist di Silva – Donati.
Nel frattempo c’è stata la rete in penalty killin di Cardini a salvare l’onore degli spiti.
Il terzo empo è accademico; segna Marcolino Pozzi a 43.40 (assist di Giugliano e Coco); triplica Siren a 50.43 (assist di Tomasello e Grossi) e si chiude con il secondo goal del Vipiteno con Landolt.
Un plauso anche ai tifosi scesi da Vipiteno e da anni gemellati con gli UV96.
Il Big Match di Appiano, davanti a circa 500 spettatori, si conclude con un giusto pareggio per 1 a 1 che consente ai valligiani, grazie all’inaspettata sconfitta casalinga dell’Egna, di aumentare il vantaggio in classifica.
La Valpe si presenta sulla pista di San Michele priva, oltre che di Jaakko Harikkala, anche di Alex Silva influenzato; maglia giallonera e Marc Demetz tra i pali.
Da Rin mantiene le tre linee difensive con Kevin Senoner e Mondon Marin e sperimenta in avanti le linee Petrov – Stricker – Donati oltre a Tomasello – Grossi – Meneghetti e Coco – Giugliano – Pozzi.
La partita è inizialmente assai equilibrata e ben diretta dall’arbitro Fratter; buone azioni offensive da ambo le parti con i due goalie Demetz ed il soprendente terzo portiere Fabris in evidenza; in difficoltà Tremolaterra colto in due penalità minori.
L’equilibrio si spezza solo grazie ad un episodio, a 9.22 quando, su svarione difensivo della terza linea Valpe, è Lukas Martini a trovare la via del vantaggio che poi è anche il risultato finale del primo tempo.
Il secondo tempo inizia con la prima superiorità numerica e l’immediata rete del pareggio Valpe dopo soli 54 secondi: è super Dino Grossi (in goal ormai da sette partite consecutive!) a deviare in rete su assist di Lizotte e Tomasello. Poi un lungo periodo di grande equilibrio con alternanza di penalità equanimamente assegnate da Fratter che però risultano infruttuose; in sintesi maggior prevalenza Valpe con buona prestazione di tutte le linee ed i pericoli concentrati nel finale con un’occasionissima per Tomasello, ben chiuso dall’ottimo Fabris, e “miracolo” di Demetz, in grande serata, in chiusura.
Il terzo tempo ha lo stesso andamento dei primi due; squadre molto ben disposte in pista e alternanza di occasioni ben limitate dai due goalie; Fratter lascia correre il gioco che si fa più fisico e sempre “bloccato” dall’equilibrio tattico. La Valpe attacca con buone occasioni per Tomasello e Stricker ben controllate da Fabris e l’unico brivido per i cuuori biancorossi è per un goal, giustamente non assegnato all’Appiano, immediatamente dopo la sirena finale!
Le ottime scelte tattiche di Da Rin hanno consentito si contenere bene la coppia temibile coppia Saul – Barman; in evidenza la compattezza della squadra in tutti i settori, l’ottima prestazione della terza linea valligiana ed i confortanti segnali di crescita manifestati da Sasha Petrov.
Giovedì 10 gennaio, ore 20.30 al Cotta Morandini di Torre Pellice, ultimo incontro del secondo girone contro il Gherdeina, biglietti già in prevendita all’Edicola Pallard di Torre Pellice e all’Edicola Franceschi di Pinerolo.

Poi la classifica verrà rivoluzionata con l’aggiunta dei punti maturati contro la Nazionale Under 20 ed il successivo dimezzamento dei punti totali maturati. Si assisterà quindi ad interessanti ravvicinamenti delle posizioni in classifica per un terzo girone, composto da un’andata e un ritorno, assai appassionante per la determinazione della griglia playoff.
A seguito delle numerose richieste pervenuteci e per venire incontro alle esigenze di alcuni "ritardatari" che non vogliono assolutamente rischiare di non trovare piu’ i biglietti per i playoff :

RIPARTE LUNEDI 7 GENNAIO LA CAMPAGNA ABBONAMENTI!

Infatti esclusivamente presso
– l’Edicola Pallard, – Via Arnaud 13 – Torre Pellice – tel. 0121.932719 durante il normale orario di apertura da LUNEDI 7 GENNAIO alle ore 9,00 sino a DOMENICA 20 GENNAIO alle ore 12,30;
– la cassa accrediti/abbonati dello Stadio "Cotta Morandini" di Torre Pellice dalle ore 19 alle ore 20,30 prima degli incontri Valpellice – Gardena di giovedi 10 gennaio e Valpellice – Merano di domenica 20 gennaio;
sarà possibile acquistare un abbonamento "ridotto" al costo di €. 100,00.

L’abbonamento darà diritto a :

– assistere agli incontri casalinghi restanti della regular season;
– diritto di prelazione per l’acquisto del biglietto (uno per abbonamento) relativo a ciascuna partita dei playoff;
– prezzo speciale scontato sui biglietti playoff riservato a tutti gli abbonati.

L’abbonamento sara’ di tipo "A POSTO NON RISERVATO" e "VALIDO IN TUTTI I SETTORI" (sia curve che tribune).
Darà diritto ad assistere alle restanti 8 gare di regular season :
1. Valpellice – Gardena (10/01/2008)
2. Valpellice – Merano (20/01/2008)
3. Valpellice – Caldaro (24/01/2008)
4. Valpellice – Appiano (29/01/2008)
5. Valpellice – All Stars (03/02/2008)
6. Valpellice – Egna (07/02/2008)
7. Valpellice – Vipiteno (21/02/2008)
8. Valpellice – Gardena (28/02/2008)

L’acquisto dei biglietti playoff, ricordiamo a PREZZO SCONTATO, potranno poi essere acquistati sino alle ore 12,30 del giorno stesso della partita con la GARANZIA ASSOLUTA DELLA DISPONIBILITA’ , evitando cosi’ le code sin dalle prime luci dell’alba ed il rischio di vedersi esaurire i tagliandi prima del proprio turno come fu per la stagione scorsa. Non perdetevi assolutamente questa ghiotta possibilita’ di poter seguire con certezza assoluta la conclusione di questa Annata Valpe!