Le aquile non spiccano il volo contro le linci

Il penultimo giorno dell’anno si è disputata l’ultima partita di regular season. In questo dodicesimo incontro la formazione del Pergine si è scontrata per la seconda volta con il Trento, che ha giocato in casa presso lo stadio del ghiaccio di Trento.

L’incontro è iniziato regolarmente alle 18.45 ed è stato arbitrato da Colcuc, aiutato da Bernardo e Zuccatti. La partita di andata è stata vinta dal Pergine con un punteggio di 5 a 4.

Il primo tempo è stato molto equilibrato sia per il numero di azioni sia per i minuti di penalità. E durante i primi 20 minuti che si sono visti i primi due gol. Dopo appena 3.39 minuti Sitton Giorgio assistito da Talenti Andrea porta alla sua squadra il primo gol. Ma dopo appena 10 minuti dal gol bianco-rosso, approfittando dell’assenza di un giocatore perginese che si trova in panca punti a causa di una ostruzione, il giocatore trentino Taddei Fabrizio porta il Trento al pareggio. Nei rimanenti 7 minuti di gioco si vedono molte azioni da parte di entrambe le squadre ma nessuna porta al gol.

I successivi 20 minuti vedono una prevalenza di azioni di gioco da parte della formazione bianco-rossa. Infatti in questo secondo tempo riescono a mettere il puck nella rete avversaria per ben 6 volte senza neanche subire un gol. Durante questo tempo si vedono anche inflitti molti minuti di penalità: 12 per il Trento contro gli 8 per Pergine. I gol fatti sono 2 di Sitton Giorgio, 2 di Demattio Nedo, 1 di Depolo Alessandro e uno del giovanissimo Piva Stefano.

Gli ultimi 20 minuti vedono un cambio di portiere da parte della squadra ospite, l’allenatore Gasperini decide di togliere Brugnara Flavio per far giocare Tononi Stefano.
La stanchezza si fa vedere per i giocatore Perginesi che non mostrano molta grinta e che si fanno prendere 2 gol dalla squadra di casa. Infatti al 48.41 minuto Coser assistito da Migloranzi Enrico riesce a infiltrarsi nella difesa avversaria e fare gol. Il secondo gol, al 52.30 minuto viene segnato da Alloca Gabriele assistito questa volta da Corradini Michael.

Termina con una vittoria l’ultima giornata di campionato prima dei playoff per la squadra perginese. Vittoria che di fatto non cambia le carte in tavole poichè accede ai playoff in 3a posizione, posizione che aveva guadagnato perdendo contro lo Stilfes.
Il Trento, fanalino di coda di questo campionato, l’anno prossimo dovrà combattere per accedere al gruppo A della Serie C under 26.

La prima partita di playoff per la compagine bianco-rossa sarà disputata il 6-01-08 alle 19.30 presso il Palalbani di Varese, contro il Varese.

di Valentino Magagni

Tags: