Un gran bel Fassa ferma la corsa della Capolista

di Christopher

RITTEN SPORT – FASSA 4-5 (0:3; 1:1; 3:1)

Incidente di percorso giovedì sera all’Arena Ritten per il Renon. Al Fassa basta mezzo incontro per battere un Renon in partita solo dopo metà gara. I padroni di casa forse sottovalutano i ladini che passano subito alla prima occasione d’attacco con Planchensteiner, Luca Felicetti gira la scatola difesa da Cloutier, l’estremo di casa respinge, il rebound è vincente per i ladini: 0-1. Il team targato Stefan Mair prende coraggio e porta a due le sue marcature. Assist in mezzo di Felicetti e Diego Iori ribadisce in rete il puck del due a zero fassano. Al 7° Barber in assistenza di Schaafsma sigla la terza rete in superiorità, gran bel gol sotto l'incrocio dei pali; per il Coach Paul Adey é tempo per il time out. Verso la fine del tempo "Capitan" Gruber si fa rubare il disco da Schaafsma ma Cloutier ferma l'attaccante canadese all’ultimo momento. Cosi si chiude la prima frazione che vede il Fassa meritatamente in vantaggio per tre a zero.

Nella frazione centrale i Rittner Buam premono e trovano l'occasione con Smith in inferiorità, ma Tragust non si fa sorprendere. Dall’altra parte è Harrison in contropiede che sfiora la quarta marcatura. Il team ladino gestisce bene il gioco trovando la quarta marcatura al 32'55" con Rudy Locatin in assistenza ancora una volta di Luca Felicetti, rete segnata in power play, 0-4. I padroni di casa si svegliano solo a fine secondo drittel, un rasoghiaccio in superiorità di Gruber è vincente per l´1 a 4 con cui si chiude il secondo terzo.
Nella terza ed ultima frazione finalmente c’è anche Renon, prima sbaglia Tudin con Dorigatti, poi Tony Tuzzolino distribuisce assist ai compagni: Dorigatti raccoglie un passaggio di Tuzzolino e mette il disco nella porta sguarnita, 2-4. Un veloce capovolgimento porta la quinta marcatura dei ladini, la rete che alla fine decide la gara. Barber per Watson ed è 2-5. Il Renon rimonta ancora due reti: prima segna Tudin in assistenza di Dorigatti 3-5, poi è la volta di Olson che ribadisce in rete un passaggio del compagno Mather 4-5. I Rittner Buam tentano il sesto uomo di movimento ma nulla da fare. I ladini gestiscono bene gli ultimi minuti e portono a casa una vittoria meritata.

Arbitri: Metelka con Gamper.D. e Tamiazzo.

Marcatori:

01'38" 0:1 – Planchensteiner; Felicetti; Iori
03'10" 0:2 – Iori; Felicetti; Ovington
07'14" 0:3 – Barber pp1; Schaafsma; Tragust (portiere)
32'55" 0:4 – Locatin pp1; Felicetti; Marchetti
38'43" 1:4 – Gruber pp1; Mather; Smith
47'54" 2:4 – Dorigatti; Tuzzolino; Vodrazka
48'25" 2:5 – Watson; Barber
49'52" 3:5 – Tudin; Tuzzolino; Dorigatti
50'17" 4:5 – Olson; Mather; Egger