2008 IIHF World Junior Championship- Quarti di finale, passano Canada e Russia.

di Monica.

Due partite importanti si sono giocate oggi, in palio due posti per le semifinali.
Mentre Svezia e Stati Uniti attendono al varco ecco le sfide tra Canada e Finlandia e Russia e Repubblica Ceca, due gare in cui in sessanta minuti ci si gioca tutto.
Andando in ordine cronologico sono Canada e Finlandia a giocarsi il primo posto libero.
In tutto il match i Canadesi soffrono e non riescono a segnare alcun goal, nonostante i tiri in porta a loro favore (26 contro 9). Dopo sette minuti è però la squadra europea ad andare in vantaggio con un wrist shot di Puustinen. E’ necessario aspettare il secondo per vedere la reazione del Team Canada e, neanche farlo apposta, è il solito Tavares a riequilibrare il match.
Stamkos regala il vantaggio ai nordamericani ma ancora una volta la Finlandia risponde presente e ristabilisce la parità grazie alla marcatura di Juutilainen.

Il Canada non ci sta assolutamente e solo nel terzo esce fuori con carattere: a metà terzo periodo è Marchand a segnare e a pochi secondi dalla fine arriva la sicurezza grazie all’empty netter di Legein.Il risultato finale è così di 4-2.

In serata la Repubblica Ceca affronta la Russia. Le cose si mettono bene per la squadra di casa che nel primo periodo si trovano più volte a giocare con due uomini in più, ma il problema è capitalizzare le occasioni. Il primo periodo infatti si chiude a reti inviolate e alla luce dell’evoluzione del match i ragazzi di Horava devono proprio recriminare questa mancanza di concretizzazione che forse avrebbe potuto far prendere un’altra piega alla partita.
Nel secondo periodo infatti si scatena il Russia-Show con tre goal a cui non segue nessuna reazione da parte della Repubblica Ceca. Seleznev, Tikhonov e Filatov sono i marcatori. Meidl accorcia le distanze ma ancora una volta nel terzo periodo arriva l’ennesima marcatura di Korolev per il 4-1 finale.

Le semifinali si disputeranno venerdì 4 gennaio con una sfida tutta americana tra Canada e Stati Uniti così come era successo lo scorso anno e la gara tra la Russia e la rivelazione Svezia.
Infine da ricordare le partite di Relegation Round giocate sempre oggi:
Slovacchia – Svizzera 5:2
Kazakistan – Danimarca 6:3.