Dietrofront della Fisg

Dopo le numerose proteste arrivate da gran parte del mondo hockeystico inerente alla serie A, la FISG accoglie le obbiezioni della LIHG e modifica il regolamento nuovamente, specificando che potrà essere tesserato un solo extra-comunitario aggiuntivo per ciascuna formazione. Questa modifica è una beffa per l’HC Bolzano che aveva già messo sotto contratto i Canadesi Corupe e Jardine. Ora quindi se qualche altra squadra non richiedesse il giocatore dei due che non può essere tesserato, il Bolzano si ritroverà a dover pagare un giocatore inutilizzabile. Si può ben capire lo stato d’animo del vulcanico presidente alto-atesino che pare non sia disposto ad accettare in silenzio questa modifica.