Si riprende a giocare dopo la bella parentesi dei Campionati Europei di Pinerolo

Si sono spente le luci sul Campionato Europeo di Ice Sledge-Hockey (Pinerolo 17-24 novembre), che ha visto una grande Italia affrontare con grinta e determinazione le squadre più forti d’Europa, e nel quale ha battuto l’Estonia (2 a 1), la Polonia (7 a 1 ) e dove è stata sconfitta di misura dalla Repubblica Ceca (3 a 2) che poi si è classificata seconda.

Grande la prestazione del Brancaleone Santino Stillitano, primo portiere della nazionale e 5° tra tutti i portieri del Campionato.
Tutte le statistiche si possono trovare sul sito http://www.corradobarbero.it/IHRES/EISH07/Results

Il prossimo importante appuntamento per la nostra nazionale saranno i Mondiali a Boston (26 marzo – 6 aprile 2008): l’Italia – per aver partecipato alle Paralimpiadi di Torino 2006 – è infatti inserita di diritto tra le 8 nazioni del “pool A” dei Mondiali 2008, le quali si giocheranno l’accesso ai Mondiali 2009, dai quali usciranno le 6 nazioni che potranno accedere a Vancouver 2010…

Partecipare ai Mondiali a Boston comporterà una spesa di quasi 50.000 euro, che il Dipartimento Sport Invernali del CIP attualmente non ha.
Ma il Presidente del CIP (nonchè Vicepresidente CONI) Luca Pancalli e il Sergretario Giunio De Sanctis stanno facendo di tutto per trovare la somma che potrà permettere alla nostra nazionale di partecipare all’importante evento, che si è sicuramente meritata.

Ma torniamo ora in casa nostra: riprende sabato 1 dicembre al PalaTazzoli di Torino il Campionato Italiano, nel quale i Tori Seduti affronteranno in casa la nostra rappresentativa Regionale Armata Brancaleone, priva di due importanti giocatori (il capitano Ambrogio Magistrelli della POLHA-VARESE operato alla spalla e l’ala Giuseppe Fantinato dell’OSHa COMO infortunato).

Questa partita porta con sè alcune novità: sarà infatti la prima partita in panchina per Ales Tomasek, l’allenatore Ceko che la POLHA Varese condivide con i Killer Bees, e che gradatamente sta prendendo il posto di Matteo Bianchi, troppo impegnato come giocatore (Killer Bees) per poter garantire continuità all’Armata.
La partita segna inoltre il grande rientro di Marco Re Calegari dopo un anno e mezzo di assenza dalle piste ghiacciate, periodo nel quale, assistito dal Dott. Giani e dal Dott. Carletti, ha effettuato test clinici e cure che gli hanno permesso di ottenere nuovamente il certificato medico per l’attività agonistica. Re Calegari rientrerà nel ruolo che è sempre stato il suo in squadra: centro.

Appuntamento quindi al PalaTazzoli di Torino: Sabato, 1 Dicembre 2007 ore 16.00: Tori Seduti (Team CIP Piemonte) contro Armata Brancaleone (Team CIP Lombardia)

Info:
Daniela Colonna-Preti
Presidente POLHA-VARESE
Team Leader Armata Brancaleone
cell. 338-7821842