23a giornata: tutto facile per il Berna

di Matteo P.

Davos-Berna 0-4 (0-0,0-2,0-2)

Nuova prova di forza del Berna che, sul ghiaccio dei campioni svizzeri, passa senza particolari problemi. 0-4 il risultato finale, per uno score che non lascia adito a dubbi riguardo alla solidità della compagine della capitale. Il Davos dal canto suo sembra accusare in quest’ultimo periodo la mancanza di alcuni giocatori chiave.

Ambrì-Zurigo 2-3 dr (1-0,0-1,1-1,0-0,0-1)

Il "solito" Ambrì, capace di effettuare cose buone come meno buone nella stessa partita, incassa una nuova sconfitta ad opera questa volta dello Zurigo. La partita è rimasta comunque in bilico per tutti i sessanta minuti (e oltre…), con i padroni di casa e gli ospiti a tentare, invano, di portare a casa la posta piena. Alla fine la lotteria dei rigori ha premiato la miglior vena degli avanti zurighesi.

Basilea-Lugano 3-5 (1-3,1-1,1-1)

Un Lugano non trascendentale doma il fanalino di coda Basilea e scala così un’ulteriore posizione in classifica. Ticinesi che si sono comunque complicati la vita da soli dopo esser saliti sull’1-4, permettendo alla formazione di casa di recuperare fino a portarsi ad una sola lunghezza. Di Lacouture quindi la rete della definitiva sicurezza per i bianconeri.

Langnau-Rapperswil 5-2 (1-1,0-0,4-1)

Buona prestazione del Langnau che torna alla vittoria dopo la pausa per la Nazionale superando 5-2 il Rapperswil. Decisivo il rush finale degli uomini di Weber negli ultimi 20 minuti.

Zugo-Kloten 5-2 (1-0,3-2,1-0)

Lo Zugo si riprende dalla batosta rimediata sabato e sconfigge uno degli avversari più in forma del momento, il Kloten. Partita sostanzialmente equilibrata, con i padroni di casa che hanno però dimostrato di essere più presenti nei momenti importanti.

Servette-Friborgo 3-2 dr (1-2,0-0,1-0,1-0)

Il Servette vince il derby e continua così la propria rincorsa alla capolista Berna. Partita vibrante, vissuta sull’accellerazione del Friborgo (0-2 all’11:03) e sulla conseguente rincorsa dei padroni di casa. Alla fine è Vigier a siglare il rigore decisivo e a consegnare così i due punti ai suoi.

Tags: