Asiago – Zoldo, la cronaca

HC AMATORI ASIAGO – USG ZOLDO 4-5 (2-2; 1-3; 1-0)

di Francesco Frigo

Quando si dice che il derby è una partita particolare non si sbaglia…
Domenica 11 novembre 2007, stadio Odegar di Asiago; va in scena la prima di campionato tra HC Amatori Asiago e USG Zoldo. L’emozione è tanta, soprattutto in casa asiaghese, è l’ora dell’esordio…

Si comincia e si capisce subito che la partita non è fatta per i deboli di cuore, Asiago pattina, soprattutto con la prima linea, ma Zoldo, carico di esperienza, si difende.
Minuto 1.25 della prima frazione, azione in area zoldana, tiro di Rigoni, Del Favero respinge ma sul rimbalzo si avventa Stella che insacca. È tripudio all’interno dell’arena dove i circa 150 presenti applaudono.
Si riparte, minuto 5.23 e primo power play per Zoldo (fuori Rossi) che in precedenza era passato indenne alla prima inferiorità numerica.

Zoldo imposta, e al 6.21 ecco che Tito Meneghetti passa il disco sulla linea blu al fratello Ivan che tira al volo e sorprende Basso sul secondo palo.
È 1 a 1, si va avanti con penalità da una parte e dall’altra, finchè al 12.57 è Tito Meneghetti che fa tutto da solo e beffa ancora Basso colto impreparato.
Continuano a fioccare le penalità da una parte e dall’altra; al 19.41 Tomas Ferro ruba il disco a metà campo e vola verso il portiere avversario, viene contrastato dai difensori ma riesce a concludere di rovescio e beffa Del Favero, è pareggio.
Il primo tempo sembra concludersi quando al 19.58 Zuanon carica da tergo Mauro Ferro sulla blu asiaghese, momenti di panico per l’attaccante dell’Amatori; si pensava subito al peggio infatti, invece poi l’entità dell’infortunio si rivelerà “solo” una brutta botta. L’arbitro Stella Sergio decide che per Zuanon è finita la partita comminando un 5+20 con relativa penalità partita.

Secondo tempo che si apre come era finito, cioè molto ruvido e deciso negli interventi.
Minuto 22.13, power play per Zoldo, Michael De Filippo passa a Mario Cutino che mette nello slot affollatissimo, deviazione per Ivan Meneghetti che firma la doppietta personale.
Tutto scorre con continui cambi di fronte e di penalità, minuto 25.11 in inferiorità numerica Zoldo va in contropiede con un passaggio di Manuel Rizzardini per Boris Meneghetti che entra nel terzo asiaghese ed infila Basso per la quarta volta, è 4-2.
Minuto 29.56 nello slot zoldano in confusione Mauro Ferro (rientrato stoicamente in campo) tira e nel rimbalzo si avventa Stella che di rovescio cadendo infila la porta, 4-3.
Minuto 32.03 ingaggio a centrocampo, Claudio Soccol raccoglie il disco e dal cerchio di centrocampo butta verso la porta di Basso che viene beffato da un rimbalzo e deve raccogliere il disco infondo al sacco, 5-3.

Nel terzo tempo Asiago entra con un altro piglio in campo, i ragazzi di coach Munari girano a due linee, falcidiati dagli infortuni derivati dalla durezza di gioco della partita. Sono infatti fuori uso capitan Frigo, Alberti, Scalabrin e Serembe, e con Mauro Ferro al 30%.
Minuto 48.58, power play per Zoldo, disco per Asiago che prova a portar fuori con Stella.
Passaggio dietro la schiena per l’accorrente Rossi che smarcato si trova il campo aperto, a tu per tu con Del Favero e non sbaglia, 5-4.
Gli ultimi dieci minuti trascorrono con le solite penalità finchè si arriva alla sirena finale.

Partita spigolosa costernata dalle penalità Zoldo che gioca con esperienza ed amministra ed il giovane Asiago che ci prova fino in fondo.
Peccato non essere riusciti a pareggiare soprattutto per il numeroso pubblico presente che applaude i ragazzi dell’Amatori visibilmente felici nonostante la sconfitta.

Formazione HC Amatori Asiago
Portieri: 37 Basso Nicola, 29 Chiesa Edoardo
Difensori: 63 Finco Domenico, 12 Rossi Francesco; 3 Scalabrin Paolo, 77 Oddone Luca (A);
19 Frigo Francesco (C), 4 Slaviero Michele.
Attaccanti: 16 Rigoni Andrea, 35 Stella Stefano, 8 Ferro Mauro (A); 7 Valente Alessandro,
27 Ferro Tomas, 21 Alberti Luca; 33 Serembe Paolo, 14 Frigo Paolo,
9 Volpe Michael James, 24 Cogo Marco, 18 Valente Lorenzo, 17 Colombo Davide.
Allenatore: Munari Mauro

Formazione USG Zoldo
Portieri: 25 Del Favero Alessandro, 2 Molisse Antonio
Difensori: 13 Jonathan Damian, 8 Meneghetti Ivan (C), 16 Meneghetti Tito, 18 Morse Timothy,
3 Stamm Pascal
Attaccanti: 12 Baldissara Marco, 4 Belfi Carlo, 23 Cutino Mario, 10 De Filippo Michael,
11 Meneghetti Boris, 14 Rizzardini Manuel, 6 Soccol Claudio, 24 Soccol Daniele,
15 Zuanon Alessandro
Allenatore: Meneghetti Boris

Marcatori: 1.25 Stella (Rigoni), 6.21 Meneghetti Ivan (Meneghetti Tito), 12.57 Meneghetti Tito,
19.41 Ferro Tomas, 22.13 Meneghetti Ivan (Cutino, De Filippo),
25.11 Meneghetti Boris (Soccol Daniele), 29.56 Stella (Ferro Mauro),
32.03 Soccol Claudio, 48.58 Rossi.

Penalità: Asiago 34’, Zoldo 84’.
Spettatori: 150 circa

Arbitri: Stella Sergio, Stella Federico.