Il Sudtirolo supera la Lombardia e guida la classifica del campionato italiano a punteggio pieno

da www.comitatoparalimpico.it

Aquile del Sudtirolo a punteggio pieno dopo tre turni del Campionato Italiano di ice sledge hockey: dopo aver vinto la sfida contro i Tori Seduti del Piemonte, gli altoatesini si sono aggiudicati anche quella di sabato 3 novembre contro l’Armata Brancaleone della Lombardia, espugnando il PalaAlbani di Varese per 2 reti a 0.
In casa lombarda, pesanti le defezioni di Marco Re Calegari, Paolo Salustro e Giuseppe Fantinato che, per vari motivi, hanno dovuto saltare l’incontro contro l’Alto Adige.
Un match ben giocato, quello tra Armata e Aquile. Entrando nel dettaglio della cronaca, la prima frazione di gioco si è conclusa con il punteggio di 0 a 0, con le Aquile pericolose a metà del primo tempo con Maurizio Dallepiatte e Gianni Colaone. Nel secondo tempo il punteggio si è sbloccato grazie ad una rete messa a segno da Florian Planker, che ha messo il puck alle spalle del portiere dell’Armata Santino Stillitano con un bel tiro in diagonale al termine di una azione solitaria. I Brancaleoni hanno cercato subito il riscatto ma la difesa avversaria di Gunther Rabanser, Klaus Zoschg, Lukas Pirparmer e Roland Ruepp è riusciuta bene a respingere l’assalto, concedendo solamente la possibilità d’impensierire la porta, ben difesa dal portiere Rupert Kanestrin, con un paio di tiri da lontano di Ambrogio Magistrelli ed Ivan Ghironzi. Il terzo ed ultimo tempo è cominciato con l’Armata all’attacco. Dopo 5 minuti Fabrizio Cozzi ha preso il posto di Stillitano tra i pali della Lombardia. Quest’ultimo, dopo aver negato due volte a Planker il raddoppio, non ha potuto nulla al 41esimo, quando l’attaccante altoatesino ha realizzato il secondo gol personale, fissando il risultato sul 2 a 0.

Con questo successo le Aquile del Sudtirolo si portano a 4 punti in classifica, seguite dai Tori Seduti del Piemonte a 2 e dall’Armata Brancaleone della Lombardia a 0.