Valpe avanti a rullo

di Paolo Vola
hcvalpellice.com

La Valpe vince una partita assai più dura del previsto contro un buon Vipiteno.
Sicuramente la partita di Coppa ha lasciato il segno; Lizotte gioca malgrado la frattura al naso, molti hanno ancora da smaltire le tossine della battaglia, mancano tutti i bocia più Coco e Mondon; tra i pali Marcellino Platè.
Partenza comunque a razzo ed è la coppia dei sogni Donati – Silva a confezionare il primo goal dopo solo 2.24. Anche Tromolone prende l’assist per l’avvio dell’azione conclusa dal biondo bomber valligiano.
Il Vipi reagisce, la Valpe si siede un pò e Platè si erge a protagonista sulle incursioni specie dei giovani vipitenesi.
A forza fare è Gander su assist di Pichler e Rainer a trovare il giusto pari.
Il secondo tempo scivola in archivio senza particolari sussulti davanti allo scarsissimo (130 persone!) pubblico locale.

Nel terzo la Valpe, con il minimo sforzo, porta a casa i due punti: Grossi costruisce e Platè più la difesa ordinata conservano.
A 43.17 grande azione del Capitano che serve al centro per l’inserimento di Ismo Siren che di precisione batte Baur.
Alla sfuriata dei padroni di casa risponde ancora Dino Grossi lesto a mettere in rete dopo una mischia davanti allo slot.
Partita finita salvo un pò di apprensione nei minuti finali a causa dell’espulsione per 10 mn di Biz Senoner per proteste e per le continue penalità affibiate da Gasser alla difesa valligiana; ma Harikkala, Lizotte, Siren e Tremola tengono duro e Marcellino Platè raccoglie alla fine i complimenti sinceri di tutti i compagni.
Valpe quindi sempre prima che attende i risultati delle averrsarie di turno domani sera.
In ogni caso l’appuntamento per tutti è per il big match di domenica sera contro l’Appiano, ore 20.30, al Cotta Morandini per tentare la prima "fuga" stagionale!!