All Stars Piemonte-Valpellice 1-0

di Francesco Seren Rosso

Prima giornata di campionato e subito derby tra le due formazioni piemontesi che si affrontano in un Tazzoli gremito. Dopo soli 34" arriva il primo sussulto da parte degli ospiti con Petrov ma il tiro è troppo centrale. Dopo 52" i valligiani usufruiscono del primo powerplay della serata, rendendosi pericolosi con un tiro di Donati. Al sesto Lizotte va vicino a segnare il gol dell’ex, ma la sua
conclusione al volo è deviata da Bobba. Al 8’57"" sono i padroni di casa a giocare in superiorità numerica, ma a parte una mischia sottoporta il Valpellice non corre rischi, ma al 9’20" anche Fabrizio Senoner deve sedersi in panca puniti e così approfittando della situazione l’All Stars passa: azione Selleke-Bohacek, il cui tiro di quest’ultimo viene deviato giungendo ad Harrington che da due passi buca un incolpevole Demetz. Due minuti, sono gli ospiti a giocare con la doppia superiorità numerica, ma la difesa dei padroni di casa si salva. I torinesi si rifanno vedere in avanti al sedicesimo con un tiro di Bohacek parato. Al diciottesimo, in powerplay, Marchetti dalla blu

prova la conclusione ma Demetz devia con il gambale sinistro. L’ultima emozione del primo tempo è un batti-ribatti sotto la porta ospite, ma la difesa riesce a sventare il pericolo.

Il secondo periodo inizia con una serie di penalità ai danni delle due squadre che spezzano eccessivamente il gioco; la prima emozione arriva al 6’28" con un tiro di Tomasello, uno dei migliori dei suoi, parato da Bobba. Al minuto 7’53" il Valpellice ha l’occasione di giocare in 5 contro 3 per quasi un minuto a causa delle penalità ai danni di Marchetti e Turgeon, ed il powerplay è praticamente un confronto a due tra Harikkala e Bobba, con il difensore finlandese che prova la conclusione dalla distanza a ripetizione, ma il goalie avversario ribatte in tutti i casi. E’ il momento migliore degli ospiti che spingono sull’acceleratore, con l’All Stars che non riesce ad uscire dal proprio terzo. Al 16’21" Grossi trova finalmente il pareggio per i suoi, ma l’arbitro annulla per bastone alto; al termine dell’azione vengono assegnati 2+2 minuti di penalità a Selleke. Al 17’34" è ancora Tomasello ad impegnare Bobba che para in tuffo, mentre un minuto più tardi Turgeon perde il disco sulla propria blu permettendo a Meneghetti di involarsi verso Bobba, ma la sua conclusione è bloccata.

Il terzo tempo inizia come si era concluso il secondo, ovvero col Valpellice in avanti alla ricerca del pareggio e dopo 1’27" Donati dalla destra impegna il portiere avversario. Al settimo ancora Harikkala va vicino al gol con un delizioso back hand ravvicinato su cui però Bobba ci mette la pinza. Al quindicesimo è ancora Meneghetti ad andare vicino alla segnatura. L’All Stars prova ad alleggerire la pressione ed al sedicesimo con Turgeon si rende pericoloso. Il finale è drammatico: al 17’17" il Valpellice è di nuovo in 5 contro 3, ma non riesce a trovare lo spiraglio giusto; al 18’30" Da Rin chiama time out togliendo Demetz per un altro attaccante, ma l’assedio non porta frutti e così il risultato finale rimane di 1-0 per i padroni di casa.