H.C. Valpellice – Battuto l’Asiago, domenica 30 ospite la Nazionale Under 20

di Paolo Vola

SuperValpe al Cotta Morandini; dopo una partita tiratissima contro un Asiago che a perdere proprio non ci stava, i gialloneri (debutto della nuova "storica" seconda divisa ufficiale) hanno vinto meritatamente per 1 a 0.
Formazioni al completo (nell’Asiago assente solo Surma) e tanta voglia Valpe di "vendicare" la sconfitta sull’altipiano; 1.023 spettatori sugli spalti, non male per un venerdì alle 20.00.
Il primo tempo è un assedio alla porta di Bellissimo, alla fine migliore in pista, con una Valpe assai ordinata nelle ormai classiche linee Grossi – Tomasello – Senoner; Petrov – Meneghetti – Stricker e Giugliano – Silva – Donati. Dietro girano i 2 finlandesi; Lizotte – Senoner, Tremolaterra – Mondon Marin con alcuni buoni cambi di Bonnet. Finisce 0 a 0 ma la sensazione è che non vi sia assolutamente diversità di categoria.

Il secondo tempo è assai più equilibrato; Demetz chiude con attenzione ogni buco, Petrov scheggia la traversa. Alla sirena si è sempre in parità ed il risultato non si sblocca.
Il terzo tempo è da antologia: velocità, botte, rovesciamenti di fronte… la Valpe preme, Parco guida i suoi verso la gaabbia giallonera ma dietro non si passa.
La rissetta Lizotte – Borrelli lascia intuire che per tutti è partita assai vera.
Al 56.22 la Valpe passa in powerplay:grande azione Kevin Senoner – Tomasello e puntuale inserimento di Ismo Siren che fredda Bellissimo.
Sale la tensione: match di pugilato da "minors" americane tra De Frenza e Meneghetti con quest’ultimo che ottiene l’ovazione del pubblico; il temnpo scorre, alla fine è grandissima festa!
La Valpe, in un test veramente duro, dimostra di avere le carte in regola per un Campionato di vertice: grande goalie, difesa granitica ma anche propulsiva, tre linee d’attacco assai omogenee e di livello.
Poche occasioni per armare il braccio di Harikkala, in crescendo di condizione Capitan Dinone Grossi e Tomasello, grande impatto in pista di Lizotte, Striocker e Sasha Petrov, in grande evidenza la tecnica e la velocità di Silva e Donati.
Un saluto ed un augurio al capo arbitro Mauro Costa che è rimesto accidentalmente ferito da un disco proprio a fil di sirena.
Domenica 30/09 match contro la nazionale Under 20.

Archivata la vittoria con l’Asiago la Valpe inizia la preparazione per il match di domenica 30 settembre, ore 18.00, al Cotta Morandini contro la Nazionale Italiana Under 20.
Il match è valido per il Campionato Nazionale di Serie A2 – RBK Hockey Cup in quanto gli azzurrini sono stati inseriti come "nona squadra" al fine di migliorarne la preparaazione in vista dei Mondiali di categoria.
Di fatto la Nazionale U20 giocherà una sola partita a turno in casa di tutte le squadre di A2 (debutto domenica 23/09 a Torino contro l’ASP); in palio comunque ci sono i 2 punti che verranno conteggiati all’inizio del 3° ed ultimo girone eliminatorio prima dei playoff.
Sarà l’occasione per rivedere in pista il poker meneghino della Valpe dello scorso anno Pozzi – Migliore – Mazzacane – Lorini e il duo subalpino (ora sponda ASP) Moro – Traversa.
Tra i pali il meranese Camin poi tanti giovani già noti nel Campionato di A2 e di quello maggiore (Testa, Ivan Demetz, Erlacher).
Essendo partita di Campionato i biglietti avranno i seguenti prezzi: Tribuna 10 €; Curva 8 €.
Ingresso gratuito, poichè compreso nella tessera, per gli abbonati e per i minori di 14 anni.
Da martedì pomeriggio biglietti in prevendita presso l’Edicola Pallard di Torre Pellice.
Varie
Gabriele "Bonny" Bonnet è stato convocato nella Nazionale Italiana Under 20 per l’incontro di domenica 23/09 al Tazzoli di Torino contro l’All Stars Piemonte. Al giocatore vanno gli auguri e le vive felicitazione da parte della Società e dei tifosi tutti.

L’allenatore del Settore Giovanile della Valpe, Stefano Canale, è stato nominato selezionatore della Rappresentativa Regionale Piemontese Under 13; complimenti vivissimi da parte della Società.