Palaghiaccio: eppur si pattina

dal sito di Varesenews (www3.varesenews.it/sport/):

Varese – Riaperte le porte del PalAlbani per gli allenamenti delle società sportive. L’Hockey Club sarà il "farm team" ufficiale dei Vipers Milano

Primo passo avanti tangibile sulla vicenda che da tempo sta tenendo chiuso e inutilizzato il palaghiaccio di via Albani.
Oggi – venerdì 21 settembre – le porte della struttura sono state finalemente riaperte agli allenamenti, cosa che consentirà agli atleti delle varie società fruitrici di prepararsi alla stagione agonistica.
L’empasse è stato bloccato stamane quando tre funzionari di Palazzo Estense e il presidente della Pattinatori Ghiaccio Varese hanno firmato la convenzione provvisoria valida fino al prossimo 31 dicembre.
Per i primi giorni saranno solo le società sportive a poter fruire dell’impianto, il quale sarà aperto a nuoto e pattinaggio liberi da giovedì prossimo, 27 settembre.

Le varie squadre utilizzeranno il medesimo calendario utilizzato nella stagione passata.

Tra essi anche i gruppi dell’Hockey Club Varese la cui dirigenza ha definito proprio oggi un’importante novità. La società del presidente Maurizio Fiori è infatti divenuto il "farm team" ufficiale dei Milano Vipers, formazione meneghina all’avanguardia da anni nell’hockey nazionale. Con questo accordo in pratica ci potrà essere libera circolazione dei giocatori tra le squadre e le giovanili in ambedue le direzioni, almeno fino ai playoff dei rispettivi tornei quando scatteranno alcune limitazioni.
Intanto le squadre dei Mastini sono pronte ad allacciarsi i pattini: alle 19 di oggi e alle 20 di domani (sabato) finalmente si torna sul ghiaccio.