La serie C lombarda ha le sue pretendenti

Ancora una volta il comitato lombardo della FISG è il primo a pubblicare notizie sulla serie C over 26. L’elenco definitivo delle società che parteciperanno al prossimo campionato di C si avrà solo dopo il 15 settembre, termine per depositare la fidejussione bancaria.
Ad ora sono nove le società iscritte, tutte lombarde, ad evidenziare il "nuovo" carattere regionale della serie C 2007/2008. I nomi sono quelli delle società della C1 e della C2 dello scorso anno con qualche importante cambiamento.
La SG Lecco non parteciperà più alla C, i suoi atleti andranno ad unirsi ai Diavoli Rossoneri di Milano, come già annunciato nel sito della SG Lecco il 25 giugno scorso.
I Varese Killerbees, militanti la scorsa stagione in C1 cambiano nome in Icesport Varese.
Un’importante defezione è quella dell’H.C. Bormio: dopo essersi ritirata dallo scorso campionato di C2 per mancanza di serietà di alcune squadre e della federazione (nonostante fosse una delle favorite al titolo), potrebbe partecipare ai campionati amatoriali svizzeri.

Ricapitolando, la serie C lombarda 2007/2008 sarà composta da:
A.S. Ambrosiana 98
H.C. Bergamo
H.C. Black Angels
H.C. Casate 2000
H.C. Chiavenna
Cus Milano Hockey
H.C. Diavoli Rossoneri
Icesport Varese
H.C. Tecnochem Bergamo.

Ora perciò si attendono le mosse del comitato Piemonte per organizzare una propria serie C. Inoltre società come i Wizard Bologna e i Falchi di Bosco Chiesanuova, insieme ai rispettivi comitati regionali, stanno tentando di organizzare una serie C del Nord-Est, comprendente anche alcune squadre del Trentino.

di Daniele Gobbi

Tags: