Brian Leetch si ritira

Oggi 24 maggio 2007 una star della NHL appende i pattini al chiodo. Si tratta di Brian Leetch, il 39enne difensore di Corpus Christi, Texas.
Il giocatore vanta ben 18 anni nella massima lega ma durante la stagione corrente, nonostante le numerose offerte, ha deciso di non giocare.
Leetch è stato draftato dai New York Rangers nel 1986 rimanendo con le Blueshirts per 16 stagioni.
Nella stagione 1991-92 è diventato il quinto giocatore nella storia della NHL a registrare il traguardo dei 100 punti e sempre in quell’anno vinse il primo dei due Norris Trophy della sua carriera.
Sempre con la squadra di Broadway nel 1994 ha vinto la Stanley Cup ma anche il Conn Smythe Trophy, diventando il primo (e ad oggi l’unico) giocatore di nazionalità Americana ad aggiudicarsi questo riconoscimento.

Nella stagione 2003-04 ha giocato per i Toronto Maple Leafs e successivamente al lockout si è trasferito a Boston in quella che poi è diventata la sua ultima stagione in NHL.
In tutta la sua carriera sono 1205 le partite giocate, 247 i goal messi a segno e 781 gli assist fatti. E’ uno dei sette difensori in NHL che ha raggiunto i 1000 punti.
L’ormai ex-giocatore ha dichiarato: “Mi ritengo molto fortunato ad aver potuto giocare in NHL dal 1988, e anche se mi è mancato molto il ghiaccio in questo ultimo anno penso sia stata la scelta migliore aver smesso di giocare con la scorsa stagione”.

Fonte delle dichiarazioni: nhl.com