Il Canada all’overtime sulla Repubblica Ceca

Di Emanuele Badessi

Canada – Repubblica Ceca 4:3 (1-0; 1-1; 2-1; 1-0)

Il Canada deve arrivare all’ Overtime per aver ragione di una coriacea Repubblica Ceca che si fa sempre rincorrere nel punteggio per tutto l’arco della gara per poi capitolare nel momento decisivo.
La partita inizia e per ben tre volte nell’arco dei primi 12 minuti il Canada permette alla nazionale Ceca di giocare con l’uomo in più e alla fine viene punito al 13’17” da Zidlicky (Vyborny – Hlinka) che realizza in superiorità la rete dell’ 1-0, punteggio col quale si arriva alla prima interruzione.
A inizio secondo periodo tuttavia il Canada perviene al pareggio quando al 2’15” Mcclement (unassisted) batte Cechmanek per l’ 1-1; dopo una serie di power play non sfruttati si arriva ka 12’05” quando a riportare avanti la Repubblica Ceca ci pensa Plekanec (Vyborny) che, ancora con l’uomo in più (fuori Justin Williams per una gomitata) batte Roloson per il 2-1 che porta il match alla seconda sirena.

Come nel 2° periodo anche nel terzo il Canada si riporta in parità quasi subito con Eric Staal (Phaneuf – Cammalleri) che al 3’22” segna la rete del 2-2. La Cechia non demorde e si riporta avanti dopo poco più di 3 minuti con Olesz (unassisted) che con l’uomo in più per la penalità comminata a Weber per eccessiva durezza, realizza al 6’39” il 3-2. Il Canada non ci sta a perdere e in meno di 4 minuti perviene al pareggio con capitan Doan (Lombardi) che al 10’57” batte ancora Cechmanek per l’ennesimo pareggio che fa infuriare il goalie Ceco. Il Canada a questo punto capisce che può far suo il match e spinge sull’accelleratore ma non riesce a capitalizzare e si va così ai supplementari. Nella nazionale Ceca Cechmanek lascia il posto a Pinc che non fa a tempo a sistemarsi a difesa della gabbia: difatti sulla prima azione d’attacco dell’overtime (siamo al 23esimo secondo) viene chiamata una penalità differita alla difesa Ceca, Roloson va in panca per l’uomo in più e Eric Staal mette la seconda firma sul tabellino marcatori con la rete che chiude l’incontro.
Alla Repubblica Ceca non è bastata la grande tecnica di cui dispone perché ha sbagliato davvero molto mentre i canadesi si sono dimostrati cini e hanno sfruttato le occasioni avute.
Prossimo impegno della nazionale della foglia d’acero sarà domani contro la Norvegia mentre per la Repubblica Ceca martedì ci sarà la nazionale a stelle e striscie.

Tabellino:

1° Periodo
13:17 1:0 CZE PP1 ZIDLICKY (VYBORNY – HLINKA)

2° Periodo
02:15 1:1 CAN EQ McCLEMENT (UNASSISTED)

3° Periodo
03:22 2:2 CAN EQ STAAL E (PHANEUF – CAMMALLERI)
06:39 3:2 CZE PP1 OLESZ (UNASSISTED)
10:57 3:3 CAN DOAN (LOMBARDI)

Overtime
60:23 3:4 CAN EQ STAAL E (MURPHY – BREWER)

Tiri:
Repubblica Ceca 32
Canada 35

Penalità:
Repubblica Ceca 12
Canada 18