Ecco le migliori otto

di Francesco Seren Rosso

Sono iniziate la scorsa notte, con le prime due partite, le finali di division della ECHL. Ad eccezione dei Cincinnati Cyclones, le otto squadre giunte a questo turno sono arrivate prime o seconde nella rispettiva division al termine della regular season.
Vediamo quali sono le migliori otto squadre della lega, ricordando che tute le serie sono best of seven:

AMERICAN CONFERENCE NORTH DIVISION FINALS
Dayton Bombers-Cincinnati Cyclones
Di questa serie si è già disputata gara-1, terminata 5-4 a favore dei Cyclones, che annullano così il fattore campo sfavorevole. I Bombers, primi nella division al termine della regular season, sono giunti in semifinale di division superando senza troppe preoccupazioni i Trenton Titans per 3-0, subendo appena 3 reti in tutta la serie, con due shutouts consecutivi; i Cyclones, terzi nella division, hanno invece regolazo, smpre per tre partite a zero, i Toledo Storm, anche in questo caso senza troppi patemi.

Sin’ora i migliori giocatori delle due squadre sono stati i due portieri: Cedric Desjardins, dei Cyclones, in quattro gare ha una percentuale di parate del 94,2% e soli due reti subite a gara, mentre il suo collega Adam Berkhoel para con il 91,6% ma ha al suo attivo ben due shutouts. Sul fronte dei marcatori, per Cincinnati Jason Deitsch è l’attaccante più prolifico con nove punti (3+6) in quattro partite, di cui ben tre, un gol e due assist, nella prima partita delle semifinali; i Bombers, invece, hanno in Yannick Tifu il loro miglior realizzatore con quattro punti (2+2) in altrettante gare.
In regular season, dodici incontri diretti, sette vittorie (di cui una ai rigori) per Cincinnati e cinque (due ai rigori) per Dayton.
Calendario della serie:
22 aprile Dayton-Cincinnati 4-5
25 aprile Dayton-Cincinnati
27 aprile Cincinnati-Dayton
28 aprile Cincinnati-Dayton
30 aprile Cincinnati-Dayton*
2 maggio Dayton-Cincinnati*
3 maggio Dayton-Cincinnati*

AMERICAN CONFERENCE SOUTH DIVISION FINALS
Texas Wildcatters-Florida Everblades
Il loro testa a testa per la supremazia della division è stato un leit motiv della regular season, e queste due squadre (gara-1 in programa domani sera). In regular season ha prevalso Florida, ma il bilancio delli scontri diretti (sette successi per Texas a fronte dei soli tre, di cui una ai rigori, degli avversari) lascia ben sperare i Wildcatters, che al termine della prima fase hanno registrato ben 46 punti in più della scorsa stagione. Nella semifinale di division, Florida ha regolato gli Charlotte Checkers per 3-0, mentre i Wildcatters, dopo aver perso la prima partita, si sono ripresi ed hanno eliminato per 3-1 i Gwinnett Gladiators. Dustin Johner è il miglior marcatore di Florida, sei punti (2+4) in tre gare, al quale idealmente risponde Brandin Cote per i Wildcatters con 7 punti (2+5) in quattro match. In porta, eccellente Craig Kowalski per gli Everblades (180’, 3-0-0, 1,33 GAA, 95,8%, 1 shutout), così come Danny Taylor (4 partite, 259’, 3-0-0, 1,86GAA, 93,4%).
Calendario della serie:
24 aprile Florida-Texas
25 aprile Florida-Texas
27 aprile Texas-Florida
28 aprile Texas-Florida
30 aprile Texas-Florida*
4 maggio Florida-Texas*
5 maggio Florida-Texas*

Lievemente diverso il formato dei playoff nella American COnference, del tutto uguale a quello NHL.
NATIONAL CONFERENCE SEMIFINALS #1
Las Vegas Wranglers-Idaho Steelheads
Anche di questa serie si è già sisputata gara-1, vinta per 2-1 dai Wranglers, che raggiungono quota 18 vittorie consecutive (record assoluto) tra fine regular season e playoff. I Wranglers nel primo turno hanno eliminato 4-0 i Phoenix Roadrunners, mentre Idaho ha avuto la meglio degli Stockton Thunder in una serie molto più tirata di quanto non dica lo score finale, quattro partite a due, giungendo così al rematch della semifinali dei playoff 2004, quando Idaho si aggiudicò la Kelly Cup, e 2006. In regular season, sei vittorie, di cui una ai supplementari e due ai rigori, per Las Vegas e quattro, con una all’overtime ed una ai rigori, per Idaho. Migliori marcatori sin’ora, Aaron Power (3+5) per Las Vegas e Lance Galbraith (5+5) per Idaho.
Calendario della serie:
22 aprile Idaho-Las Vegas 1-2
23 aprile Idaho-Las Vegas
25 aprile Las Vegas-Idaho
26 aprile Las Vegas-Idaho
27 aprile Las Vegas-Idaho*
29 aprile Idaho-Las Vegas*
30 aprile Las Vegas-Idaho*

NATIONAL CONFERENCE SEMIFINALS #2
Alaska Aces-Bakersfield Condors
Per la quarta volta consecutiva Alaska arriva alla semifinale di conference, questa volta da campione in carica della lega, con il secondo miglior powerplay e penalty killing della lega. Opposti ai Victoria Salmon Kings, gli Aces si sono visti sorprendentemente sconfiggere in gara1 prima di raddrizzare la serie aggiudicandosela per 4-2, identico punteggio coi quali i Condors hanno regolato i Fresno Falcons, dopo aver perso i primi due incontri. Migliori giocatori, Julian Talbot (4+6) per Alaska e Kevin St. Jacques (4+4) per Bakersfiled. In regular season, cinque vittorie per Alaska e quattro, di cui una all’overtime, per i Condors.
Calendario della serie:
23 aprile Alaska-Bakersfield
25 aprile Alaska-Bakersfield
27 aprile Bakersfield-Alaska
28 aprile Bakersfield-Alaska
30 aprile Bakersfield-Alaska*
3 maggio Alaska-Bakersfield*
4 maggio Alaska-Bakersfield*

Tags: