Playoffs: nuovamente in parità la serie di finale

di gio

Berna-Davos 3-2 (3-0;0-1;0-1)

1-0 05:41 Ziegler Thomas
2-0 08:52 Söderholm Toni
3-0 17:00 Bordeleau Sébastien
3-1 28:40 Sarault Yves
3-2 46:23 Burkhalter Loic

Partono fortissimo gli orsi che schiacciano nel suo terzo difensivo un Davos parecchio frastornato. Bastano infatti poco meno di nove minuti al Berna per mettere una seria ipoteca sul secondo successo nella serie di finale. Dopo un forcing davvero asfissiante il Berna passa in vantaggio mentre Bührer non corre pericoli. Non passano che due minuti, che con l’uomo in più, la squadra della capitale trova il raddoppio indirizzando così l’incontro sui binari a lei più congeniali. Il Davos non riesce a reagire e i padroni di casa trovano anche la terza rete, sempre in superiorità numerica con il rientrante Bardeleau, abile a battere Hiller. Il primo periodo, tutto di marca bernese, si chiude quindi con i padroni di casa saldamente in vantaggio di tre reti. Il Davos cerca di reagire ad inizio ripresa, ma il filtro eretto dal Berna a centro pista non permette loro di rendersi pericolosi se non sporadicamente. Il Berna continua a mentenere inviolata la propria gabbia alla BernArena, inviolabilità che dura da 4 partite e una manciata di minuti (l’ultima rete subita in casa dagli orsi al 52. dei quarti contro il Servette….) fino al 9. del secondo periodo, quando l’ex Sarault trafigge Bührer ridando fiducia ad un Davos incapace di impensierire l’armata bernese. Sulle ali dell’entusiasmo i grigionesi osano di più ma è il Berna a rendersi maggiormente pericoloso sfruttando gli ampi spazi in contropiede. La partita si incattivisce e approfittando di alcuni power play il Davos si rende pericoloso e si avvicina di parecchio alla rete che riaprirebbe il confronto ma il Berna tiene duro e va alla seconda pausa in vantaggio per 3-1. Il terzo periodo inizia con il Davos in avanti che cerca il secondo punto ed il Berna che fatica a difendersi. Così, dopo parecchie occasioni la rete del Davos arriva puntuale in superiorità numerica. Al termine mancano ancora quattordici minuti e gara 4 è completamente riaperta, con il Davos che si è portato ad una sola lunghezza dagli avversari e continua ad imperversare nel terzo difensivo degli orsi. Il resto dell’incontro vede il Davos costantemente in avanti alla ricerca del punto del pareggio ed il Berna pronto a colpire in contropiede. La partita diventa ancora più intensa ed il Berna fatica a contenere l’offensiva ospite. Nell’ultimo minuto il Davos tenta il tutto per tutto nella speranza di pareggiare e toglie il portiere a soli quaranta secondi dal termine. Il Davos si istalla nel terzo offensivo ma Bührer fa buona guardia. Il tempo scorre tiranno nei confronti del Davos che si deve arrendere per la seconda volta nella serie alla BernArena. appuntamento a giovedi in quel di Davos.

Tags: