Alberto Fontanive : intervista sulla serie Milano-Alleghe

Dopo 48 ore dal termine di gara 5 di semifinale tra Milano e Alleghe conclusasi con la vittoria della squadra meneghina abbiamo avuto la possibilità di intervistare Alberto Fontanive attaccante ventunenne #39 della compagine biancorossa dell’Alleghe.

Hockeytime: Ciao Alberto, vorremmo chiederti se hai superato la delusione per questa sconfitta e un commento sul risultato di questa gara.
Alberto Fontanive: Ciao, è sempre difficile accettare la sconfitta, a maggior ragione dopo che hai giocato bene per tutta la serie, c’è il rammarico per aver offerto nella decisiva gara 5 la peggiore delle nostre prestazioni
HT: Quale pensi sia stato il fattore determinante che ha inciso sul risultato di questa gara?
AF: Anche se noi eravamo carichi e determinati probabilmente le nostre gambe hanno iniziato ad accusare la stanchezza dovuta alle cinque partite della serie con Bolzano e alle quattro precedenti con Milano, mentre il Milano ha iniziato a beneficiare della preparazione svolta durante il periodo in cui noi abbiamo dovuto giocare i quarti di finale.

HT: Dove pensi avete perso la possibilità di accedere alla finale
AF: Sicuramente in gara 3 quando a pochi minuti dal termine vincevamo per 3 reti a 2 e poi siamo usciti sconfitti per 5-3; quella vittoria era alla nostra portata, ma non siamo stati in grado di ottenerla e il Milano vincendo gara 3 ha così avuto due possibilità di chiudere la serie a proprio favore, e sprecata la prima ad Alleghe ha giocato una partita pressoché perfetta sabato sera.

Veniamo ad una domanda di carattere personale:
HT: Sei soddisfatto della tua stagione?
AF:All’inizio ho faticato un po a ritagliarmi lo spazio per avere un buon minutaggio durante le partite, ma poi ho conquistato con il lavoro e l’impegno la fiducia del coach che mi ha schierato costantemente nel terzo blocco offensivo
HT: Hai progetti per la prossima stagione, qualche cambio in vista o rimarrai ad Alleghe?
AF: Rimarrò sicuramente qui ad Alleghe, è il mio paese, è la squadra del mio cuore, l’ambiente è fantastico quindi non posso che chiedere di meglio, inoltre pare che la dirigenza sia intenzionata a rafforzare ulteriormente questo fantastico gruppo, così da poter migliorare il risultato ottenuto negli ultimi 2 anni in modo da regalare qualche gioia ulteriore ai nostri fantastici tifosi.

Si ringrazia Alberto Fontanive e la società HC Alleghe per la disponibilità