ottavo scudetto dell’Agordo

Torna nell’agordino dopo 4 anni lo scudetto feminile di hockey su ghiaccio. Battute le storiche avversarie bolzanine (che detenevano il titolo da tra stagioni) in gara 3, l’Agordo conquista l’ottavo scudetto della sua storia, risorpassando le Eagles ferme a quota 7.
Domenica in gara due il Bolzano era riuscito a impattare la serie ma solo ai tiri di rigore, per due volte in vantaggio (2-0 fino a metà partita) e entrambe le volte raggiunta.
Nell’ultima sfida a condurre le danze sono state le ragazze venete guidate in porta da Grottanelli, a segno dopo 6 minuti e più raggiunte. Sotto di 5-1 le bolzanine ci hanno creduto fino alla fine segnando sulla seconda sirena e riportandosi in partita a 10 minuti dalla fine con Waltraud Kaser ma a nulla è servito. (m.d.)

Gara 1
Agordo Hockey – Hc Eagles Bolzano 4-2 (3-1, 0-0, 1-1)

0-1 00.33 Bazzanella (Sparer)
1-1 06.32 Dalpra’ (De Rocco)
2-1 15.15=Sup Viel (Dalpra’-Friz)
3-1 17.22=Inf Zandegiacomo (Dalpra’-Viel)
3-2 46.40=Sup Angeloni (Bissardella-Bazzanella)
4-2 56.22=Sup Dalpra’ (Zandegiacomo-Friz)

Gara 2
Hc Eagles Bolzano – Agordo Hockey 4-3rig (1-0, 1-1, 1-2, 1-0 R)
1-0 08.54=Sup Kaser (Angeloni)
2-0 22.06=Inf Angeloni
2-1 32.55 Toffano (Dalpra’)
2-2 41.06 Zandegiacomo
3-2 55.06 Palaoro (Hofer)
3-3 58.19 Dalpra’
4-3 (Rig) Sparer

Gara 3
Agordo Hockey – Hc Eagles Bolzano 5-3 (2-0, 3-2, 0-1)
1-0 06.09 Zandegiacomo
2-0 15.24 Dalpra’ (De Rocco)
2-1 20.46 Rainer (Bazzanella)
3-1 24.56 Dalpra’ (Friz-De Rocco)
4-1 25.32 Vallazza (Viel)
5-1 31.16 De Rocco (Zandegiacomo-Vallazza)
5-2 40.00 Rainer
5-3 50.50 Kaser