Milano – Ritten Sport: i Rittner Buam s’impongono all’Agorà

di Fabrizio Prina

HC Junior Milano Vipers – Ritten Sport 3 – 8 (1-4)(0-3)(2-1)

Ultima partita del Gruppo A del Master Round vede di fronte un Milano già matematicamente qualificato per le semifinali previste a partire dal 22 marzo contro un Renon che deve disputare i quarti insieme a Bolzano ed alle prime due qualificate del Gruppo B.
Insam per questa partita affida la difesa della gabbia a Della Bella e per far fronte al roster più lungo della squadra di Collalbo inserisce i giovani Raymo, Mazzacane e Migliore. Da segnalare l’assenza di Lehtonen.
Inizio partita a ritmi non elevatissimi dove le squadre si studiano e dove non succede praticamente nulla fino a dopo la metà del drittel stesso, quando Tuzzolino, Tudin e Kaye in meno di due minuti portano il Renon sul 3 a 0.
Milano accusa il colpo e anche se Rigoni riesce a diminuire il divario è il Renon che fa la partita contro una squadra milanese evidentemente appagata dall’essere già in semifinale che gioca in modo imbarazzate, scoordinato, inconcludente e svogliato.
Il periodo si chiude sul 1 – 4 per gli alto atesini con il goal di Egger al 18’ 41" con un Della Bella frastornato dall’aver preso 5 reti su 11 tiri.
Che Milano non ci sia e che sia solo il Ritten a giocare è evidente in modo imbarazzante all’inizio del secondo drittel, quando dopo 25" Dagenais chiude praticamente la partita con il quinto goal.
Il Renon continua per tutto il periodo ad essere l’unica squadra presente all’Agorà pur non giocando particolarmente bene e continua la facile goleada andando a segno ancora con Kaye e con Tudin.
Terzo tempo giocato per onore di firma e con la speranza da parte del pubblico milanese che l’agonia finisca presto ma è ancora Kaye ad incorniciare la sua partita con il terzo personale goal che porta ad 8 le marcature alto atesine.
Nella seconda metà del terzo drittel il Milano fa qualcosa in più, ricordandosi, probabilmente, che il pubblico ha pagato il biglietto e riesce, prima con Sisca e poi con Scandella a diminuire il divario dopo che Tudin ha preso una clamorosa traversa con Della Bella ancora una volta battuto.
La sirena finale viene accolta con un sospiro di sollievo da parte di tutto il palazzo.
Partita sciagurata da parte delle vipere che non sono mai state in partita contro un onesto Renon sorpreso dalla pochezza avversaria e dalla sua totale arrendevolezza.
Ora Milano ha venti giorni di pausa nei quali, ci si augura, possa ritrovare la voglia e la determinazione per affrontare degnamente e con il giusto spirito, le semifinali.

HC Junior Milano Vipers: DELLA BELLA P. (35), PASSMORE S. (29) BORGATELLO C. (50), HELFER A. (6), MELANSON D. (22), RAYMO M. (2), STRAZZABOSCO M. (96) CHITARRONI M. (24), CHRISTIE R. (37), EVANS B. (16), FELICETTI D. (19), IANNONE P. (14), LYSAK B. (28), MANTOVANI D. (51), MAZZACANE C. (15), MIGLIORE T. (56), RIGONI L. (48), SAVOIA R. (73), SCANDELLA G. (10), SISCA D. (97)

Ritten Sport: BERGEVIN R. (37), FAVRE M. (44) DAGENAIS R. (12), EGGER A. (17), GRUBER I. (67), HAFNER M. (9), JOHNSON T. (4), PLONER F. (21), SPINELL D. (33) BUSTREO P. (22), CHRISTIANSEN D. (24), DACCORDO L. (55), FAUSTER M. (8), KALMIKOV K. (18), KAYE S. (20), RASOM M. (2), ROTTENSTEINER A. (15), SCELFO E. (79), STOCKER M. (34), TUDIN D. (19), TUZZOLINO A. (7), UNTERFRAUNER T. (10)

Marcatori: TUZZOLINO A. (REN STOCKER M. , EGGER A.) 12:52, TUDIN D. (REN TUZZOLINO A. , EGGER A.) 13:50, KAYE S. (REN KALMIKOV K. , GRUBER I.) 14:35, RIGONI L. (MIL SAVOIA R. , IANNONE P.) 15:06, EGGER A. (REN TUZZOLINO A. , TUDIN D.) 18:41, DAGENAIS R. (REN TUZZOLINO A. , CHRISTIANSEN D.) 20:25, KAYE S. (REN BUSTREO P. , DACCORDO L.) 24:44, TUDIN D. (REN TUZZOLINO A. , EGGER A.) 31:24, KAYE S. (REN DACCORDO L. , JOHNSON T.) 46:31, SISCA D. (MIL SAVOIA R. , IANNONE P.) 49:19, SCANDELLA G. (MIL FELICETTI D. , STRAZZABOSCO M.) 55:54

Tiri: Milano 41 (15 – 11 – 15) Ritten : (11 – 12 – 12)

Penalità: Milano 10’ – Ritten 14’

Arbitro: Pichler con Gasser e Tamiazzo

Tags: