Le Aquile si mettono i bastoni fra le ruote

di Cristian Pascottini

Pontebba – Alleghe: 3-5 (1-1; 2-1; 0-3)

Scendono sul ghiaccio del Claudio Vuerich di Pontebba due squadre con uno stato d’animo opposto. Le Aquile padroni di casa hanno raccolto solo due punti nelle ultime nove uscite: l’ultima non sconfitta risale alla gara che ha chiuso la regular season proprio contro un Alleghe il cui unico punto perso nelle ultime cinque partite è quello del 4-4 al Vuerich di quindici giorni fa.
Vasiliev deve fare i conti con le squalifiche di DeFrenza e Busa ma si consola potendo riproporre Andrea Carpano fra i pali. Per Lusth non è indifferente l’assenza di Nicola Fontanive e rimane ancora indisponibile Jeff Ricciardi.
Arbitra Glauco Colcuc con giudici di linea Gastaldelli e Benvegnù.

Subito in superiorità numerica le Aquile (dopo 30 secondi Fabrizio Fontanive in panca puntiti) ma se con l’uomo in più l’Alleghe si chiude bene, terminata la penalità gli ospiti concedono a Pantelejevs di trovare Carlsson libero di fronte a Groeneveld e lo svedese insacca con un tiro preciso di polso l’1 a 0, nonchè il suo decimo centro stagionale.

Le Civette reagiscono subito con due conclusioni di Bilotto dalla blu che trovano l’opposizione di Carpano ed il gol è ancor più nell’aria all’ottavo minuto quando, con Peruzzo in panca puniti, Veggiato si rende protagonista di due ottime conclusioni: pregevole soprattutto come il numero 6 bianco-rosso si costruisce la seconda occasione uscendo dall’angolo col disco sulla stecca ma trova la pinzata di Carpano. Il successivo ingaggio è vinto da Harder, il disco arriva a Sunblad che da posizione defilata trova lo spiraglio giusto per pareggiare l’incontro.
Nella seconda parte del periodo si mettono in luce Donati e Zbontar che assieme costruiscono buoni inserimenti e Gorman che con la sua velocità sfugge più volte alla retroguardia ospite ma il compagno di linea Jankovych non è mai pronto a sfruttare le occasioni create dal canadese.

Nei primi dieci minuti della frazione centrale le due squadre sembrano studiarsi nell’intento di capite dove l’avversario è vulnerabile. Si arriva così al decimo minuto quando un azione di DaTos permette a Colin Chaulk di trovare una rete abbastanza fortunosa. Non ci sta il Pontebba che risponde immediatamente con una velenosa conclusione di Carlsson ma Groeneveld si oppone ottimamente.
Insistono le Aquile ed infatti vengono premiate: ingaggio vinto da Gorman, il disco arriva ad Armani che lo scaglia verso la porta ma ad interferire sulla traiettoria del puck c’è la stecca di Romano che trova così il pareggio. L’Alleghe da segni di nervosismo quando a Manuel DeToni viene fischiato una penalità per proteste ed allora il Pontebba capisce che è il momento giusto per colpire: Periard imbecca ottimamente Romano che si invola solo verso Groeneveld e lo fredda facendo esplodere i mille spettatori del Vuerich. Il secondo drittel si chiude con Jankovych e DaTos che a trenta secondi dalla sirena si fanno cogliere in azione fallosa e viengono spediti entrambi in panca puniti.

Ottima partenza delle Aquile che mettono alle corde le Civette dando l’impressione di poter amministrare il vantaggio ma questo è il tipico caso dove l’apparenza inganna perchè due minuti di totale black out dei padroni di casa permettono ad Harder, Chaulk e di nuovo Harder di ribaltare l’incontro sul 5 a 3.
Vasiliev chiama un time out per risvegliare i suoi ragazzi che in effetti si riprendono ma il doppio vantaggio permette all’Alleghe di amministrare agevolmente mettendo in luce le doti tecniche di giocatori come Harder e Chaulk ai quali è difficile togliere il disco dalla stecca. Così il tempo scorre interrotto solo da qualche penalità con la sirena finale che compromette decisamente la corsa al sesto posto delle Aquile ed invece lancia l’Alleghe che con la quarta vittoria consecutiva si ritrova un piede nei playoff ma questa sera deve ringraziare gli avversari che gli hanno consegnato la vittoria su un piatto d’argento con la sbandata a metà terzo periodo.

Tabellino marcatori:
1-0 04:11 Carlsson (Pantelejevs, Margoni)
1-1 09:39 Sunblad (Bilotto, Harder) [PP]
1-2 30:47 Chaulk (DaTos, Ryman)
2-2 32:58 Romano (Gorman, Armani)
3-2 37:17 Romano (Periard)
3-3 47:46 Harder (DaTos, Lorenzi)
3-4 48:11 Chaulk (Harder, Veggiato)
3-5 49:51 Harder (Chaulk, DaTos)

Penalità: Pontebba 14 minuti, Alleghe 14 minuti
Tiri in porta: Pontebba 33, Alleghe 36