CCM Prifa 2006 – 07: Ice Warriors in semifinale

di Fabio Demattè

Si è giocato ieri sera allo stadio del ghiaccio di Castelvecchio a Caldaro il match di ritorno dei quarti di finale di questi play off 2006 – 07. La partita contro i Wikinger Vilpian sembra rispecchiare la gara di andata con il risultato a favore dei nostri avversari alla fine del primo tempo e un rapido risveglio dei guerrieri in apertura del secondo tempo con tre gol in rapida successione che ribaltano e chiudono in definitiva la partita. Assenza importante sulla panca biancoviola, e cioè quella di coach Kosnter costretto a letto dall’influenza, con President Bazzana nelle vesti coach sostituto. Line up assolutamente inedito in pista con tre difensori a rotazione e due linee di attacco nuove. Questa volta però partiamo molto bene e concentrati al punto giusto, grazie anche ad un buon riscaldamento prepartita. Andiamo anche in vantaggio con Eccher, abile a ribattere in rete un disco parato dal portiere su tiro di Fabio Demattè. Il vantaggio dura solo due minuti, poi subiamo il secco break dei vichinghi. Prima prendiamo un gol in contropiede mentre stavamo attaccando in power play, poi il 2 a 1 in inferiorità numerica, lasciando un uomo indisturbato davanti a Barbisan. Inizia il secondo tempo con i nostri avversari carichi e speranzosi di fare risultato, ma la musica cambia ben presto e in tre minuti è un’altra storia. 15’25" Rossi dalla blu infila il goalie biancorosso (eccellente e spettacolare in alcuni decisivi interventi) con un polsino dolce, 17’32" Raise lo fulmina in due tempi infilando il puck sotto la traversa, 18’40" ancora Rossi, altro polso dalla blu, portiere coperto ed è 3 a 1. Poi è Fabio Demattè a sbagliare clamorosamente due volte davanti alla porta nel giro di 30". La terza frazione di gioco è all’insegna della gestione del risultato messo al sicuro prima da un rebound di Daniele Demattè su un 1 contro 0 di Rosso splendidamente lanciato da Eccher. Infine è ancora Rossi in power play servito da Fabio Demattè a chiudere il bottino a quota sei reti. Tripletta e hat trick per lui con lancio di tutine sudate in campo. Bello infine infine il terzo gol dei Wikinger che fissa il risultato sul 6 a 3 e ci manda dritti a giocare la nostra quarta semifinale con la quarta squadra diversa. Appuntamento dunque per tutti ad Appiano, domenica 25 febbraio alle ore 21 per gara 1 di semifinale contro l’ostica formazione del Welsberg. Prima, alle ore 18, si gioca invece gara 1 dei quarti di finale del campionato di A 2 tra Appiano e Gardena.

Marcatori:
8’25" Eccher (Fabio Demattè)
10’10" B. Rauch (Klammer) WIK
11’50" G. Barbieri (H. Pichler) WIK
15’25" Rossi (Cristofolini)
17’32" Raise (Cristofolini)
18’40" Rossi (Fabio Demattè)
35’17" Daniele Demattè (Rossi)
41’32" Rossi (Fabio Demattè)
42’39" B. Rauch WIK

Penalità:
Wikinger 12
Warriors 12

Ecco gli altri risultati della serie dei quarti di finale:

Ice Warriors Bolzano- Wikinger Vilpian = 4 – 2
Bulldogs Bolzano – Gardena Bulls = 3 – 5
Woodheads Ortisei – Spartak Brunico = 3 – 1
Welsberg – Senales = 3 – 0
Senales – Welsberg = 3 – 6
Spartak Brunico – Woodheads Ortisei = 2 – 1 ai rigori
Wikinger Vilpian – Warriors Bolzano = 3 – 6
Gardena Bulls – Bulldogs Bolzano = 3 – 4

Welsberg,Warriors e Bulls in semifinale. Woodheads Ortisei e Spartak Brunico vanno a gara 3.

Tags: