Giusto pareggio fra Alleghe e Pontebba

di Cristian Pascottini

Pontebba – Alleghe 4-4 (1:2; 0:1; 3:1)

Trentaduesimo impegno stagionale per le Aquile volenterose di togliere lo zero dalla casella vittorie delle ultime sei uscite (solo un pareggio a Cortina) e che terminano la prima fase del campionato contro l’Alleghe, squadra incontrata all’esordio nella Serie A1.
Grigorijs Pantelejevs, ultimo acquisto friulano, fa il suo esordio sul ghiaccio del Vuerich dopo aver messo a segno 1 goal ed 1 assist nella prima assoluta in maglia bianco-giallo-blu in quel di Renon (vittoria 4 a 3 dei sud tirolesi). Per l’Alleghe si registra l’unica assenza, ormai prolungata, di Jeff Riccardi.
Arbitra Luca Cassol con giudici di linea Biacoli e Zatta.
Ingaggio iniziale vinto dal Pontebba, il disco arriva a Pantelejevs, discesa del lettone che con una finta salta un difensore e mette in mezzo ma i compagni non sono pronti alla deviazione e si fanno sorprendere sull’immediata ripartenza dell’Alleghe che entra nel terzo con Harder, disco all’accorrente Sundblad che insacca l’1 a 0. Tutto questo nei primi 33 secondi di gioco. Continua la pressione degli ospiti ma anche in doppia superiorità numerica non trovano il raddoppio nonostante le conclusioni di Jacobsen e Lorenzi dalla blu rese ancor più insidiose dal traffico davanti a Carpano.

Nel momento migliore delle Civette arriva il pareggio delle Aquile: disco recuperato da Margoni nei pressi della gabbia e Groeneveld viene trafitto.
Il disco perso da Romano sul quale Carpano compie un autentico miracolo per impedire la rete a Sundblad lascia intravedere le lacune del Pontebba che infatti su un secondo disco ingenuamente regalato agli avversari subisce il raddoppio di Manuel DeToni che chiude la prima frazione con l’Alleghe sul 2 a 1.
Il cronometro scorre veloce nella seconda frazione con le due squadre che sostanzialmente si equivalgono (alla fine dei 20 minuti centrali sono 7 i tiri scagliati da ambo le parti) sul ghiaccio pur mostrando delle evidenti differenze di gioco: le Aquile fanno fatica a trovare compagni da servire soprattutto quando si trovano nel terzo di un Alleghe che invece punge con continue ripartenze neutralizzare da Carpano.
L’unica azione degna di nota si ha al sesto minuto di gioco con la base del palo colpita da Lutz con le Aquile che non riescono a sfruttare l’unica superiorità numerica della seconda frazione. Piano piano la pattinata dei padroni di casa si fa più pesante e questo porta al contropiede aperto da Bilotto che dalla propria porta serve Harder, il canadese serve l’accorrente Diego Fontanive che non fallisce di insaccare il 3 a 1 con la porta mezza vuota.
Inizia in salita la terza ed ultima frazione con le Aquile subito chiamate a difendersi in inferiorità ma l’aver superato bene l’ostacolo rende più sicuri i ragazzi di Vasiliev che riaprono l’incontro con la doppietta di Romano in due minuti. I due goal sono frutto di una deviazione sottoporta su un tiro di Armani dalla blu e di una bella azione in contropiede di Jankovych che generosamente serve il compagno meglio piazzato.
Sulle ali dell’entusiasmo la seconda linea di Gorman, Romano e Jankovych continua a pressare gli avversari che concedono anche la rete del 4 a 3 a Gorman (arrivato a quota 20 goal) facendo così esplodere le 1100 persone presenti al Vuerich.
La gioia del vantaggio dura appena un minuto perchè Sundblad insacca il 4 a 4 in power play (ingenua la carica da dietro a centro ghiaccio di Lutz su Chaulk). Vasiliev vede un Alleghe in affanno e sprona i suoi giocatori soprattutto in occasione degli ultimi quaranta secondi giocati in superiorità ma Groeneveld si erige a ultimo baluardo delle Civette.
L’incontro si chiude su un 4 a 4 giusto perchè, dopo il dominio iniziale degli ospiti, i friulani hanno saputo rialzarsi e conquistare il punto necessario per ripartire da quota 16 nella seconda e decisiva fase del campionato che inizierà martedì prossimo quando al Vuerich arriverà il Fassa. Il pareggio "condanna" invece l’Alleghe al quinto posto.

Tabellino marcatori:
0-1 00:33 Sundblad (Harder, Fontanive A.)
1-1 08:54 Margoni
1-2 14:10 DeToni M. (DeToni L., Fontanive F.)
1-3 19:03 Fontanive F. (Harder, Bilotto)
2-3 46:09 Romano (Armani, Jankovych) [PP]
3-3 48:58 Romano (Periard)
4-3 51:21 Gorman (Romano, Armani)
4-4 52:22 Sundblad (Fontanive F., Harder) [PP]

Penalità: Pontebba 14 minuti, Alleghe 16 minuti
Tiri in porta: Pontebba 29, Alleghe 29