Il Valpusteria stende anche l’Alleghe

HC Valpusteria – HC Alleghe 6-3 (2-2, 2-0, 2-1)

di Ivan

Dopo tre settimane il Valpusteria torna fra le mura amiche per ospitare l’Alleghe in una partita veramente importante per entrambe le formazioni. L’Alleghe dopo la brutta sconfitta pattuita in casa contro il Fassa cerca il rilancio per non perdere di mira la quarta posizione mentre il Valpusteria cerca di accorciare ancora di più il distacco per arrivare al sesto posto, che significherebbe la qualificazione per i play-off.
Assente nel Valpusteria il difensore Johnson per squalifica, mentre il beniamino locale Eriksson stringe i denti ed è regolarmente in campo. Nell’Alleghe invece manca Ricciardi, che è ritornato in patria e dovrebbe rientrare a metà febbraio.
Si parte subito a mille con Pichler che manda fuori per 2 minuti Harder dopo appena 5 secondi per un brutto fallo su Eriksson ed il Valpusteria e bravo a portarsi in vantaggio dopo 25 secondi con la prima conclusione della serata con Bona, che fredda Groeneveld con un bel tiro nell’angolino basso. Passano 3 minuti ed il Valpusteria usufruisce della seconda superiorità della serata ed anche questa volta al Valpusteria servono solo 30 secondi per infilare Groeneveld per la seconda volta. Tiro di Bona dalla blu, corta respinta di Groeneveld e Moger riesce ad acciuffare il disco ed a passarlo a Eriksson che non ha difficoltà ad insaccare a porta vuota. L’Alleghe è stordito e risente di questo uno due del Valpusteria, ma proprio quando sembra che il Valpusteria stia dominando l’incontro arriva la prima rete agordina con Fontanive Nicola, che scappa alla difesa giallonera, aggira la porta di Ottosson e lo trafigge sul primo palo. Passano due minuti e l’Alleghe agguanta il pareggio con una grande papera dell’estremo pusterese che si lascia sfuggire il disco su un tiro di Chaulk. D’ora in poi la partita è molto combattuta ed equilibrata con occasioni da una e dall’altra parte. Specialmente l’Alleghe trova delle belle conclusioni intorno al 9° minuto, quando si trova in doppia superiorità per un minuto e mezzo. Ma la difesa pusterese ed Ottosson sono bravi a respingere le occasioni e cosi il risultato rimane inchiodato sul 2-2. Però anche il Valpusteria trova delle buone occasioni con Eriksson prima e Bona dopo, ma Groeneveld si supera in entrambe le occasioni ed e anche fortunato quando Eriksson spara il disco sulla traversa.

Si va al 2° periodo dove il Valpusteria trova una buona chance per riportarsi in vantaggio dopo 3 minuti quando Pichler manda in panca puniti Sundblad, i lupi vincono l’ingaggio ed anche stavolta gli servono solo 26 secondi per trovare la via del gol grazie ad un tiro dalla blu di Hofer, il quale soprende nettamente Groeneveld, che però è sicuramente disturbato dalle varie presenze di giocatori davanti a se. La reazione dell’Alleghe è sterile e neanche in superiorità numerica intorno al 10° l’Alleghe riesce ad impensierire la porta dei lupi gialloneri; il Valpusteria è bravo ad interrompere ogni tentativo d’attacco degli agordini ed a mezzo minuto dalla fine della superiorità Kelly se ne va da solo in contropiede verso Groeneveld e lo fredda con un dribbling allucinante che non lascia scampo all’estremo biancorosso. Il Lungorienza è di nuovo in festa per un’un ulteriore prova maiuscola dei suoi beniamini.
Si passa al periodo conclusivo e l’Alleghe esce dagli spogliatoi con il chiaro intento di raddrizzare questo partita; tentativo che però viene subito interrotto bruscamente dalla 5° rete pusterese del solito furetto Bona, che ben servito da Moger solo davanti a Groeneveld non ha fatica a superare l’estremo alleghese ed a mettere il disco all’incrocio dei pali. D’ora in poi il Valpusteria amministra il vantaggio ed gli agordini non fanno più di tanto per riaprire la partita anche se il gioco si svolge costantemente davanti alla porta di Ottosson. Le occasioni veramente pericolose dell’Alleghe sono poche; solamente una volta ad 8 minuti dalla fine la difesa dei lupi non è attenta e viene subito castigata da Fontanive Alberto che è brava ad appoggiare il disco in rete su una corta respinta di Ottosson su un tiro ravvicinato di Sunblad.
L’Alleghe ci riprova ancora una volta a riaprire le sorti del match ma non riesce più ad essere incisivo dalle parte di Ottosson ed a 80 secondi dalla fine mister Lusth toglie dalla porta Groeneveld per fargli posto al sesto uomo di movimento nel tentativo di arrivare ad un pareggio insperato. Ma passano solamente 11 secondi ed il Valpusteria trova subito la rete della definitiva vittoria con Moger che appoggia al capocannoniere Bona che butta il disco nella porta vuota per la sua 22° rete stagionale.

Marcature:

1-0 Bona 00:28 (Eriksson)
2-0 Eriksson 04:05 (Moger, Bona)
2-1 Fontanive N. 06:16 (Bigotto)
2-2 Chaulk 08:24 (Veggiato, Fontanive N.)
3-2 Hofer 23:52 (Eriksson, Bona)
4-2 Kelly 32:31 (Aquino)
5-2 Bona 41:09 (Moger, Eriksson)
5-3 Fontanive A. 52:14 (Sunblad, Harder)
6-3 Bona 58:51 (Moger, Eriksson)

Penalità: Valpusteria 30 – Alleghe 18

Tiri in porta: Valpusteria 33 – Alleghe 27