L’Ambrì ancora a secco di punti

di Fiorenza Zanchin

HC AMBRI-PIOTTA – EV ZUG 0:3 (0:0,0:1,0:2)

Non ancora escluso matematicamente dai playoff, l’Ambrì si è complicato la vita subendo la sconfitta interna con lo Zugo di Oleg Petrov e Paul di Pietro per tre reti a zero. Ad aprire le marcature al 26’ è stato proprio l’ex di turno Paul Di Pietro su assist di Camichel e dell’inossidabile Oleg Petrov. I padroni di casa hanno avuto molte difficoltà a costruire azioni d’attacco. Da segnalare l’occasione da gol di Svensson: nel terzo periodo la sua deviazione sottomisura su appoggio di Domenichelli ha trovato il portiere Weibel pronto per la parata. Al 56’ Piros in mischia davanti alla gabbia difesa da Bäumle, ha tolto le ultime speranze ai biancoblu e poco dopo a porta vuota Trevor Meier trova la rete del definitivo 0-3.

Ambri: Bäumle; Naumenko, Tallarini; Du Bois, Gianini; Svensson, Höhener; Domenichelli, Pont, Trudel; Somervuori, Cereda, Demuth; Kostovic, Bianchi, Imperatori; Celio, Siritsa, Baldi.all. Larry Huras

Zugo: Weibel, Mathis – Richter, Diaz, Back, Fazio, Kress, Hallberg – Piros, Meier, Oppliger, Schnyder, Bürgler, Camichel, Casutt, Christen, Duca, Steinmann, Petrov Oleg, Grosek, Di Pietro Paul. Headcoach Simpson Sean

Arbitri: Schmutz Daniel; Wehrli Tobias, Wirth Dany
Penalità: Ambrì 6 minuti, Zugo 12’

Marcatori:
25:56 Di Pietro Paul (Camichel Duri,Petrov Oleg)
55:41 Piros Kamil (Grosek Michal,Christen Björn)
58:54 Meier Trevor