Il CUS vola nei play-off

di Manuela Reggiori:

Con 3 partite di anticipo il CUS Milano Hockey accede matematicamente alla fase finale del Campionato di Serie C-seconda divisione.

Il risultato rotondo di 8 a 1 non lascia spazio a dubbi circa la superiorità dimostrata sul ghiaccio dal CUS contro il Lecco.Solo nel primo periodo, complice l’unica rete del Lecco giunta al quarto minuto, il CUS ha tardato a decollare (parziale 1-1).

Nel secondo e terzo periodo (4-0 e 3-0) tecnica e buona tenuta fisica, oltre che a spettacolari iniziative individuali hanno avuto la meglio sul Lecco, squadra in crescita rispetto alla prima parte del campionato, e che ha sprecato diverse occasioni, compreso un tiro di rigore al 45°.

Il rigore è nato da una azione difensiva di Fabian Gumucio che sostiene di essere entrato sul disco mentre l’arbitro ha visto un contatto col pattino dell’avversario che era arrivato solo davanti alla rete avversaria, comunque Roby Maddonini ha salvato la rete CUS.

Durante la partita il portiere CUS ha salvato in diverse occasioni la propria la rete, facendo pero’ rabbrividire i propri tifosi con uscite coraggiose quando alcuni veloci attaccanti del Lecco sembravano "seminare" i difensori milanesi che, per fortuna, hanno anche sbagliato un paio di tiri a porta vuota.

Con questa vittoria il CUS accede con soddisfazione alla fase finale del campionato, ciò permette al coach Walter Manni di sperimentare nelle prossime partite nuove strategie e nuove linee, e che garantisce ai giocatori una certa "tranquillità".

Parziali e marcatori CUS:
primo periodo: 1-1 – Marco Manfè (assist Fabian Gumucio)
secondo periodo: 4-0 – Daniele Orsini (assist Filippo Bianchi), Marco Manfè (assist Igor Milani e Daniele Orsini), Fabrizio Frigerio (assist Matteo Restelli), Fabian Gumucio
terzo periodo: Fabian Gumucio (assist Alessandro Calefati), Fabian Gumucio, Daniele Orsini.

Altri risultati del week-end di C2:

HC Black Angels-HC Tecnochem Bergamo: 2-4