25.giornata: Vincono Lugano, Davos e Friborgo

di gio

Il Friborgo che non vinceva da un mese (ultima vittoria contro l’Ambrì), fa sua la partita della Saint Léonard contro i leventinesi. Dal canto suo il Lugano domina il Rapperswil ma lo tiene in partita fino alla fine, mentre il Davos va a vincere a Basilea nel supplementare dopo essersi fatto rimontare due reti.

Basilea-Davos 2-3 dts (0-0;0-2;2-0;0-1)

0-1 21:39 Khavanov Alexander
0-2 37:54 Baumann Andre
1-2 41:48 Tarvainen Jussi
2-2 47:24 Tschuor Sandro
2-3 64:28 Von Arx Reto

Una rete di Reto Von Arx nel supplementare consegna la partita ad un Davos che paga eccessivamente le fatiche della sera precedente. Il Basilea dal canto suo disputa una buona partita, riesce a rimontare le due reti di scarto ma paga errori individuali che costano ai renani almeno un punto.

Lugano-Rapperswil/Jona Lakers 4-3 (1-0;2-2;1-1)

1-0 14:03 Wilson Landon
2-0 20:46 Hentunen Jukka
2-1 28:56 Fischer Patrick
2-2 35:36 Nittel Ahren
3-2 38:42 Reuille Sebastien
3-3 46:36 Hürlimann Stefan
4-3 47:46 Wilson Landon

I bianconeri si complicano eccessivamente la vita in una partita che potevano e dovevano archiviare prima. In vantaggio di due reti, il Lugano molla un attimo la presa permettendo agli ospiti di rientrare. Immediata la reazione e in nuovo vantaggio dei bianconeri. Nel terzo periodo nuovo pareggio degli ospiti e nuovo immediato vantaggio dei padroni di casa. Poi un Lugano attento che resiste caparbiamente all’assedio degli ospiti negli ultimi minuti.

Friborgo Gottéron-Ambri Piotta 5-4 (2-1;1-1;2-2)

1-0 07:12 Plüss Benny
2-0 08:31 Sprunger Julien
2-1 10:00 Imperatori Paolo
2-2 37:59 Dubois Felicien
3-2 39:04 Heins Shawn
4-2 41:58 Neuenschwander Caryl
4-3 43:19 Domenichelli Hnat
4-4 43:42 Trudel Jean-Guy
5-4 54:43 Balej Jozef

Il Friborgo torna finalmente al successo e lo fa contro un Ambri Piotta che sbaglia completamente l’entrata in partita. I leventinesi tornano in corsa sul finire del secondo periodo ma subiscono il nuovo punto del vantaggio dei padroni di casa. Nel terzo periodo, il Friborgo torna in vantaggio di due reti prima di subire il nuovo ritorno dei leventinesi, che nello spazio di 23 secondi realizzano due reti. Il Friborgo però capisce che questa partita la deve e la vuole vincere e non molla la presa. A cinque minuti dal termine, i padroni di casa tornano in vantaggio prima di subire l’assalto finale degli ospiti, favorito anche da alcune dubbie penalità fischiate dall’arbitro contro la squadra di casa.

Tags: