Finalmente la prima vittoria caslinga del Valpusteria

HC Valpusteria – SG Pontebba 3-1 (1-0, 2-0, 0-1)

di Ivan

Il Valpusteria nella 15° giornata ospita l’ostica squadra del Pontebba, che si presenta al Lungorienza con una striscia positiva di 4 partite. Nelle file del Valpusteria c’è da registrare l’esordio di Aquino, che prende il posto dell’esonerato e deludente Turunen. Unico assente nelle file giallonere Marchiori, mentre nel Pontebba manca Armani.
Il Valpusteria non schiera ancora il secondo nuovo acquisto Justin Kelly che prenderà il posto di Welling (probabile esordio nella trasferta di Canazei).
Spalti nuovamente abbastanza gremiti(circa 800 unità) e presente anche una decina di supporters del Pontebba. Inizio subito focoso con un Valpusteria arrembante in avanti, mettendo subito sotto pressione la retroguardia friulana. Nei primi due minuti Carpano si supera in due interventi su Aquino. Sembra che l’innesto del giovane italo abbia galvanizzato la squadra pusterese ed è proprio lui che al 4° impensierisce ancora Carpano, che è bravissimo a respingere un primo tiro, però non può fare nulla sul rebound di Welling. La partita è bella con un gran bel ritmo ed il Pontebba non ci sta proprio e si butta in avanti in cerca del pareggio. All’ 8° il Pontebba usufruisce della prima superiorità numerica, però non riesce ad approfittarne, anche per un Ottosson in gran serata. Il Pontebba ha decisamente preso in mano la partita ed il Valpusteria si concentra decisamente solo al contropiede, dove però è sempre parecchio pericoloso.

Si va al periodo centrale è finalmente i lupi pusteresi cominciano a macinare gioco e a lasciar da parte la tattica difensivista. Ed è ancora Aquino, subito una gran bella partita la sua, ad impensierire Carpano che però si mostra all’altezza. Subito dopo ci prova Moger, ma Carpano è bravo a chiudere lo specchio della porta. Al 6° però anche Carpano si deve arrendere ed il Valpusteria si porta sul 2-0 grazie ad Oberrauch che riesce a deviare un tiro dalla blu di Welling. Il Valpusteria prende morale grazie a questo vantaggio e lo si vede sul campo, con delle azioni fluide e veloci. Il Pontebba però non si da per vinto ed è sempre pericoloso, specialmente nel powerplay, giocato in modo veramente eccellente. Poi a 2 minuti dalla fine del periodo il Valpusteria va sul 3-0 con un gran bel contropiede di Eriksson che mette in mezzo un disco bellissimo per Moger che non lascia scampo a Carpano, mettendo il disco all’incrocio dei pali.
Comincia il 3° periodo con il Valpusteria che cerca di amministrare il buon vantaggio, però ecco che Johnson la combina grande: prima perde il disco sulla propria blu ed è costretto al fallo sull’avanti friulano e neanche 10 secondi dopo mette giù un altro attaccante del Pontebba con una carica col bastone che non sfugge al bravo ed attento Colcuc. Cosi Johnson si accomoda in panca puniti per 4 minuti ed il Pontebba mette sotto assedio la porta giallonera. Il gol sembra nell’area e al 43:52 il Pontebba riesce ad accorciare le distanze mettendo a segno la prima rete con un bel tiro dalla blu di Stefanka. Il Pontebba rimane in superiorità numerica per altri 2 minuti e la difesa pusterese vacilla, però è Ottosson a salvare i lupi gialloneri con vari interventi spettacolari. Il Pontebba ci crede ancora e si butta in avanti con tutte le forze rimanenti, però Ottosson stasera è insuperabile e cosi il pubblico di casa può gioire per la prima vittoria casalinga di questa stagione.

Concludendo si può dire che si è vista una partita gradevole, con un bell’esordio di Aquino che fa sperare bene per il futuro. Per il Pontebba una sconfitta dopo 4 giornate positive, che però ritornerà velocemente di nuovo sulla via della vittoria, dato che ha mostrato un gran bel gioco (specialmente in power-play) ed una gran bella condizione con un bel forechecking.

Arbitraggio nuovamente molto positivo, come lo è quasi sempre quando il capo arbitro è Colcuc.

Marcatori:

1-0 ( 4:10 = Welling; Oberrauch, Aquino)
2-0 (26:38 = Oberrauch; Welling, Lennartsson)
3-0 (38:17 = Moger; Eriksson, Bona)
3-1 (43:52 = Stefanka; Zbontar, Jankovych)

Penalità: Valpusteria 16 – Pontebba 10