20.giornata: Lugano vince a Kloten, Zurigo a valanga

di gio

Al nono tentativo stagionale, il Lugano vince la sua prima partita lontano dal Ticino imponendosi a Kloten. Lo Zurigo vince facile a Ginevra mentre fatica ma vince anche il Rapperswil in quel di Langnau

Kloten Flyers-Lugano 0-3 (0-1;0-2;0-0)

0-1 17:23 Hentunen Jukka
0-2 20:20 Gardner Ryan
0-3 39:24 Wallin Rickard

Dopo la netta affermazione nel derby della Resega, i bianconeri ottengono finalmente la prima vittoria oltre Gottardo della stagione imponendosi autoritariamente sulla pista di Kloten. I bianconeri decidono la partita a cavallo della prima pausa quando segnano due reti. A metà partita si scatena anche una rissa che vede diversi giocatori coinvolti e costa una penalità di partita a Wilson (che dovrebbe quindi essere squalificato per la partita di domani contro il Davos) e una disciplinare di partita a Herperger, oltre ad altre numerose penalità minori. Poi Wallin chiude l’incontro a pochi secondi dal termine del secondo periodo. Nel periodo conclusivo il Kloten cerca di reagire ma un grande Züger nega agli aviatori anche solo la rete della bandiera.

Ginevra/Servette-Zurigo Lions 1-6 (0-4;1-1;0-1)

0-1 00:58 Forster Beat
0-2 05:25 Petrovicky Robert
0-3 15:45 Suchy Radoslav
0-4 19:50 Pavlikovsky Rastislav
1-4 21:46 Cadieux Jan
1-5 29:17 McTavish Dale
1-6 42:34 Grauwiler Lukas

Partita decisa nel primo periodo a Ginevra dove i padroni di casa accusano il colpo di un’entrata in materia alquanto difficile. Già sotto di una rete al primo minuto, i ginevrini vanno alla deriva in un primo periodo catastrofico. Poi tutto è facile per lo Zurigo che si accontenta di amministrare il risultato fino al termine in una partita costellata dalle numerose penalità.

Langnau Tigers-Rapperswil/Jona Lakers 4-6 (1-1;2-4;1-1)

1-0 07:52 Stettler Martin
1-1 19:57 Micheli Claudio
1-2 20:21 Nordgren Niklas
2-2 21:19 Neff Claudio
2-3 25:01 Murray Brady
2-4 28:38 Koivisto Tom
2-5 34:54 Bütler Markus
3-5 37:39 Siren Niki
4-5 48:17 Leuenberger Marc
4-6 52:11 Czerkawski Marius

Il Rapperswil fatica ma alla fine si impone a Langnau contro una squadra mai doma. I sangallesi fanno la differenza in loro favore nel secondo periodo quando portano il risultato dal 2-2 al 2-5. Poi cercano di amministrare ma accusano il ritorno dei padroni di casa che credono nella clamorosa rimonta ma devono inchinarsi alla sesta rete degli ospiti che portano a casa la posta piena.

Tags: