All Stars Piemonte-Valpellice Bulldogs 4-2

di Francesco Seren Rosso

Il primo derby piemontese della stagione è di scena a Torino, al PalaTazzoli dove, tra l’altro, l’All Stars si presenta per la prima volta.
Tra i padroni di casa manca Caletti, che sconta la sua ultima giornata di squalifica, mentre tra gli ospiti c’è da registrare in extremis il forfait di Demetz, influenzato, sostituito da Platè.
Dopo appena 23" gli ospiti sono già in powerplay, a causa di una trattenuta di Pomponio, ma gli ospiti non si rendono pericolosi. Il primo sussulto arriva da un’iniziativa di Di Stefano al terzo minuto, che prova a superare Canei dalla destra, ma il portiere torinese ribatte. Al 5’16" viene assegnato un 2+2 a Babic, e dopo poco più di un minuto l’All Stars passa in vantaggio: Casale tira dalla blu, Platè ribatte, ma la difesa non riesce a liberare il dsco ed Hadzi è il più veloce ad insaccare nella porta sguarnita. Al 7’40" è Marchetti che impegna Platè. All’8’52" arriva il pareggio del Valpellice, realizzato da Babic, anche se il gol è duramente contestato dai padroni di casa perchè durante l’azione c’è stato uno spostamento della porta ed il disco non sarebbe entrato, ma il capo arbitro Soraperra è inflessibile quindi il punteggio si porta sull’1-1. Non succede più nulla di interessante fino al 14’29", quando Di Stefano manda alta una deviazione da pochi passi. Dopo un incomprensibile suono della sirena di fine periodo al 15’, un minuto dopo (al 16’38") il Valpellice può di nuovo giocare con l’uomo più a causa dell’espulsione monmentanea di Trinetti, che viene raggiunto al 18’32" da Salonen, ma anche in questo caso l’All Stars si chiude bene.

Il secondo periodo inizia con un’altra penalità per la squadra di casa, a sedersi in panchina è il terzino americano Couch, ma dopo due minuti passati senza troppe difficoltà, sono ancora i torinesi a passare, grazie a Trinetti che imbeccato da Pomponio infila Platè tra i gambali dalla media distanza. Dopo 40" è Hadzi a rendersi pericoloso, ma il tiro è ben bloccato da Platè. tra il 24’ ed il 28’ vengono assegnate ben 3 penalità ai padroni di casa, ma ancora una volta gli ospiti non riescono ad aproffitarne, anzi al 29’03" subiscono il terzo goal ad opera di Hadzi, che dalla destra lascia partire un wrist che trova lo spiraglio per beffare Platè. Dopo 50" Tremolaterra prova a dare la carica ai suoi con un potente tiro dalla blu ma Canei blocca in due tempi. Al minuto 32’51" powerplay per i biancoblù a causa di una gomitata di Grossi, con l’All Stars che si rende pericoloso in una sola occasione con un tiro di Rigoni ben deviato di stecca dal goalie ospite. Al 15’ ancora l’All Stars vicino al gol con tre conclusioni ravvicinate, ben ribattute dalla difesa. Quando ormai tutto sembra indicare una tranquilla fine di tempo, arriva il goal del Valpellice che accorcia le distanze: fuga di Grossi dalla sinistra che entra nel terzo offensivo, passaggio rasoghiaccio per Di Stefano, che lasciato libero, dalla media distanza fulmina Canei tra i gambali.
Il terzo periodo inizia a ritmi non elevati, con gli ospiti che probabilmente risentono delle fatiche della tre giorni di Coppa Italia, ma al 45’16" usufruiscono di un altro powerplay per via di un gancio di Sacratini, e solo un intervento miracoloso di Canei su Di Stefano evita il pareggio. Al 49’30", con l’All Stars in superiorità, Silva raccoglie un disco nel terzo offensivo dopo un clamoroso errore difensivo, ma il portiere dei locali salva in tuffo il risultato. Al 53’39" è Platè a salvare su un tiro di Sacratini, ma la partita si chiude definitivamente al 58’04" quando Trinetti è il più lesto ad avventarsi su un disco vagante dopo un tiro di Hazdi parato. L’All Stars Piemonte si aggiudica così, meritatamente, il primo derby stagionale, in una partita comunque non bella e molto spezzettata soprattutto nel secondo tempo.

FORMAZIONI:
-All Stars Piemonte
Portieri: Canei, Gabriele (non entrato)
Difensori: Marchetti, Couch, Falco, Rigoni, Sangaletti, Lizotte, Famà (non entrato)
Attaccanti: Casale, Di Fabio, Hadzisulejmanovic, Pomponio, Sacratini, Salonen, Stefanati, Trinetti, Ricci
Allenatore: Mansi

-Valpellice Bulldogs
Portieri: Platè, Demetz (non entrato)
Difensori: Babic, Laine, Tremolaterra, Moro, Lyness, De Zordo
Attaccanti: Di Stefano, Grossi, Petrov, Meneghetti, Silva, Covolo, Coco, Viglianco, Pozzi, Mazzacane (non entrato)
Allenatore: Da Rin

MARCATORI:
06’42" Hadzisulejmanovic (Casale, Sacratini), 08’52" Babic (Silva); 23’37" Trinetti (Pomponio, Rigoni), 29’03" Hadzi (Lizotte, Salonen), 39’52" Di Stefano (Grossi, Lyness); 58’04" Trinetti (Hadzisulejmanovic, Lizotte)