11.giornata: Vince lo Zurigo, il Davos si impone a Kloten

di gio

Nell’undicesima giornata spicca la vittoria dello Zurigo sulla difficilissima pista di Rapperswil. Il Davos va ad imporsi in quel di Kloten e tiene a distanza gli aviatori mentre lo scontro di bassa classifica vede imporsi ai rigori il Langnau ai danni del Basilea.

Kloten Flyers-Davos 2-4 (1-2;1-2;0-0)

0-1 06:28 Leblanc Robin
1-1 15:55 Guignard Fabian
1-2 19:28 Leblanc Robin
1-3 28:18 Wieser Dino
1-4 33:44 Ambühl Andreas
2-4 35:01 Brunner Damien

Il Davos vince lo scontro con il Kloten con una prestazione praticamente perfetta nella prima metà dell’incontro. I grigionesi infatti si portano fin sul 4-1 per poi contenere non senza problemi, il ritorno dei padroni di casa.

Rapperswil/Jona Lakers-Zurigo Lions 5-7 (1-0;0-3;4-4)

1-0 15:10 Kamber Oliver
1-1 27:16 Petrovicky Robert
1-2 32:57 Forster Beat
1-3 36:56 McTavish Dale
2-3 40:42 Nordgren Niklas
2-4 44:26 Blindenbacher Severin
2-5 46:36 Alston Jan
3-5 53:11 Koivisto Tom
4-5 54:34 Schefer Marc
5-5 57:26 Fischer Patrick
5-6 58:07 Zeiter Michel
5-7 58:44 Helfenstein Sven

La vittoria dello Zurigo a Rapperswil è forse il risultato più inaspettato della serata. I leoni riescono ad imbrigliare molto bene i padroni di casa che dopo essere stati sotto di 3 reti fino sette minuti dal termine rimontano portando il risultato in parità prima di subire una veemente reazione di uno Zurigo ferito nell’orgoglio. Uno Zurigo che potrebbe uscire dalla crisi a patto di ripetere nelle prossime partite la prestazione di questa sera. Per il Rapperswil invece un incidente di percorso che al momento non intacca quanto di buono fatto dalla squadra in questo primo turno di campionato.

Langnau Tigers-Basilea 3-2 dr (0-0;1-1;1-1;0-0;1-0)

0-1 25:50 Della Rossa Patric
1-1 31:31 Liniger Michael
1-2 43:26 Voegele Stefan
2-2 43:49 Liniger Michael

La partita di bassa classifica vede un Langnau che pare meglio registrato in difesa e che commette meno errori rispetto alle prime partite stagionali. Sono comunque sempre gli ospiti a passare in vantaggio per poi subire in poco tempo la reazione dei padroni di casa che pareggiano sempre i conti. I padroni di casa avrebbero potuto imporsi, quando a venti secondi dal termine hanno beneficiato di un rigore che Manzato ha parato. Nel supplementare non è successo praticamente nulla nonostante le penalità contro gli ospiti. La decisione si è avuta ai rigori con i padroni di casa ad imporsi e ad incamerare altri due punti.

Tags: