Vancouver Canucks: onesto inizio stagione

di Carlo Palazzolo:

Se non fosse per la partenza a razzo di Minnesota i Canucks potrebbero godersi una insperata prima posizione nella North West Division dopo cinque partite. La seconda piazza a tre lunghezze di distacco – ma con una partita in più – rimane comunque un buon inizio in quella che può essere ancora considerata una stagione di transizione.
Le belle notizie arrivano da Daniel Sedin che si piazza ai piani alti della classifica punti; sette in sei partite grazie a quattro goals e tre assist.
Un’altra sorpresa è l’ottima prestazione del difensore Salo, ottimo in fase di power play ed in fase di copertura anche se appare un po’ solo visto che i 15 goals subiti non sono proprio pochi e non fanno certo brillare il reparto difensivo nel suo insieme.
Anche l’attacco non sembra certo poter competere con altre realtà ma a Vancouver si attende con ansia l’apporto di Naslund che potrebbe far fare un gran salto di qualità Tirando le somme si può dire che la squadra è al momento ben bilanciata dando prova di poter arrivare al risultato utile ad ogni partita. Tutti gli incontri infatti sono terminati con uno scarto irrisorio – di uno o massimo due marcature – e frutto anche di rimonte che vediamo qui di seguito.

La prima, e più importante vittoria, è arrivata a sorpresa contro i Red Wings che si sono dovuti piegare per 3 a 1 grazie alla grande prestazione di Sami Salo che ha fornito l’assist vincente del primo gol e ha siglato il terzo in situazione di superiorità numerica.
La scalata alla classifica da parte dei Canucks è continuata grazie alla vittoria in over time ai danni di Columbus per 3 a 2 dopo una rimonta dallo 0 a 2 parziale per gli avversari.
La rimonta però non è riuscita nelle altre tre uscite dove Naslund e compagni hanno raccolto solo un punto frutto di una sconfitta in over time (proprio contro Minnesota) e di due sconfitte (Colorado e San Josè). Il sorriso però è tornato grazie alla risicata vittoria per 2 a 1 contro Edmonton, la prima delle inseguitrici.
Questa sera andrà in onda la rivincita tra le due formazioni ma l’intento è quello di piazzare un colpo vincente per rimettersi in scia dei fuggitivi Minnesota Wild.